Crea sito

Pasta alla Norma – Ricetta tradizionale

La pasta alla Norma fu creata a Catania in onore alla Norma di Vincenzo Bellini. La storia vuole che un giorno, durante un pranzo tra artisti, sia arrivato a tavola un piatto di spaghetti condito con ricotta salata e infornata, salsa di pomodoro, melanzane fritte e basilico. Alla fine qualcuno dei partecipati, ispirato dai sapori e dagli odori della pietanza, esclamò: “ma questa è Norma!”. Fu così che nacque la pasta alla Norma un primo piatto che in seguito si è diffuso in tutta l’isola.

Pasta alla Norma – Ricetta tradizionale
cop20160827_125723

Ingredienti per 4 persone
750 ml di passata di pomodoro
2 melanzane
300 gr. di ricotta fresca
ricotta salata q.b.
basilico
sale e pepe q.b.
olio extravergine di oliva

Procedimento
La pasta alla norma si prepara rigorosamente con passata di pomodoro fresco quello rosso, maturo e profumato che si trova nel periodo estivo. La ricetta dettagliata, passo passo la trovate QUI.

Dopo aver preparato il pomodoro dedicatevi alle melanzane, lavatele, spuntatele, tagliatele a tocchetti ,spruzzatele di sale e fatele scolare dell’acqua di vegetazione per mezz’ora poi tamponatele con carta assorbente e friggetele in abbondante olio, tenetele da parte.
Pasta alla NormaCreatore-di-collage-di-foto_1Zdcaw-320x320Pasta alla Norma
Lavate e asciugate le foglioline di basilico. Usando una grattugia a fori larghi grattugiate la ricotta salata. Ora avete tutti gli ingredienti pronti per preparare un buon piatto di pasta alla Norma. Dunque lessate la pasta (rigatoni, penne rigate o spaghetti), scolatela al dente conditela con la passata, la ricotta fresca, le melanzane e il basilico.

Impiattate e spolverizzate con una generosa manciata di ricotta salata. La Pasta alla Norma – ricetta tradizionale siciliana è pronta… Buon Appetito.
a20160827_125713

Un’altra pietanza molto diffusa in tutta la Sicilia sono le “melanzane imbottite” di aglio, caciocavallo e menta poi tuffate nella salsa di pomodoro. A seconda della provincia dove vengono preparate la ricetta cambia leggermente. La ricetta tipica del palermitano la trovate QUI.

Per rimanere sempre aggiornati seguitemi anche sui social  Facebook e Google+