Mattonella di polenta tonno e sottiletta

Mattonella di polenta tonno e sottiletta per un antipasto-finger food insolito, goloso e semplice da preparare. I puristi storceranno il naso per l’accoppiamento sottiletta e tonno ma vi posso assicurare che si sposano alla perfezione. Vediamo come realizzare questo antipastino economico e buono

Mattonella di polenta tonno e sottiletta

Ingredienti
200 gr. di polenta
400 ml di acqua
sale e pepe q.b.
2/3 fili di erba cipollina
un ciuffetto di prezzemolo
8 fette di sottilette (o altro formaggio di vostro gradimento)
180 gr. di tonno sott’olio

Preparazione
Lavate e asciugate l’erba cipollina e il prezzemolo, tritateli finemente. Mettete sul fuoco una casseruola con l’acqua e una presa di sale, appena avrà raggiungo il bollore versate a pioggia la polenta, mescolate fino a quando non avrà raggiunto una consistenza ben soda

Mattonella di polenta tonno e sottiletta
Spegnete e unite il trito di prezzemolo ed erba cipollina. Versate la polenta in uno stampo rettangolare unto di olio extravergine di oliva, livellate e lasciate raffreddare completamente.

Poi tagliate la polenta (con le dosi indicate io ho ottenuto otto rettangoli dello spessore di circa 1 cm.) e grigliatela su una piastra ben calda da entrambi i lati
Mattonella di polenta tonno e sottiletta
Ponete le mattonelle di polenta in una teglia foderata da carta forno e appena si saranno raffreddate farcite con la sottiletta, il tonno privato dell’olio in eccesso.
Mattonella di polenta tonno e sottiletta

Infornate a 180 gradi per 7/8 minuti
Mattonella di polenta tonno e sottiletta

Mattonella di polenta tonno e sottiletta

Seguitemi anche su Google+

Precedente Misticanza con melagrana e noci Successivo Pasta patate e provola a modo mio