Marmellata di limoni con le scorze

La marmellata di limoni con le scorze è una conserva versatile dalla consistenza, dal sapore e dal colore unico. E’ adatta per accompagnare carni bianche cotte alla brace, su formaggi stagionati ma soprattutto è buonissima da gustare sulle fette biscottate, sul gelato, nello yogurt oppure nei dolci insieme alla crema di ricotta.

Marmellata di limoni

marmellata di limoniIngredienti
2 kg di limoni non trattati
1,2 kg di zucchero
buccia di una mela
acqua q.b.

Procedimento
Armatevi di tanta pazienza e iniziate la preparazione della marmellata di limoni. Lavate accuratamente i limoni e asciugateli, spuntateli e affettateli, togliendo via via i semi.
marmellata di limoniRiponete i limoni ridotti a fettine in una capiente ciotola versate tanta acqua fino a coprire i limoni, foderate la ciotola con pellicola e fate riposare un giorno.

Il giorno successivo scolate le fette di limone, rimettetele a bagno con acqua fredda e ricoprite con pelliola.
Trascorse altre 24 ore scolate le fette di limoni mettetele in una pentola capiente e ricopriteli di acqua, fate bollire un minuto, scolate e tenete da parte circa 700 ml di acqua.

marmellata di limoni

Rimettete i limoni nella pentola, unite lo zucchero, l’acqua messa da parte, la buccia di mela in una garza (contiene pectina e serve ad addensare) e fate cucinare a fuoco medio 40/50 minuti.
marmellata di limoniTrascorso questo tempo verificate la consistenza della marmellata di limoni. Versate un cucchiaino di marmellata in un piattino, inclinatelo se la marmellata scivola lentamente è pronta altrimenti se scivola velocemente continuate la cottura. Invasate la marmellata nei vasetti sterilizzati, avvitateli e capovolgeteli per creare il sottovuoto.

La marmellata di limoni con le scorze, se il sottovuoto è avvenuto correttamente, si conserva lontano dalla luce e al fresco per 3 mesi circa.

N.B.: se vi piace la marmellata di limoni particolarmente dolce aggiungete altri 200 gr. di zucchero, io la preferisco meno dolce si sente di più il gusto dei limoni.

Per rimanere sempre aggiornati seguitemi anche sui social  Facebook e Google+