Crea sito

Lingue di suocera sottili e croccanti

Le lingue di suocera sottili e croccanti sono un perfetto sostituto del pane sono ideali per accompagnare salumi e formaggi durante un aperitivo, sono buonissime da sole come spuntino pomeridiano. Ingredienti e procedimento sono di Luca Montersino, io ho solo aggiunto un po’ di origano nell’impasto e il rosmarino in superficie.

Lingue di suocera sottili e croccanti

Ingredienti
500 gr farina 240 W
250 gr acqua tiepida
25 gr lievito di birra
12 gr sale
50 gr strutto
un cucchiaino di origano (facoltativo)
un rametto di rosmarino fresco
olio extravergine di oliva

Procedimento
Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida. Ponete la farina con un pizzico di origano in una ciotola, versate l’acqua con il lievito e cominciate ad impastare con un cucchiaio, poi amalgamate al composto i fiocchetti di strutto e per ultimo unite il sale. Trasferite l’impasto su un piano e lavoratelo 10 minuti fino ad ottenere un panetto liscio e uniforme. Mettetelo in una ciotola unta di olio, coprite con pellicola e fatelo lievitare 2 ore o fino a raddoppio.
Lingue di suocera sottili e croccanti
Appena l’impasto è ben lievitato, dividetelo in tanti pezzi di uguale peso, stendeteli e allungateli con le mani su un piano di lavoro spolverato con semola rimacinata,  dando la forma caratteristica di una lingua, spennellate con olio extravergine e cospargete con il rosmarino e con un pizzico di sale. Disponete le lingue di suocera su una leccarda foderata con carta, trasferite in forno preriscaldato a 200 gradi e fate cuocere per 20 minuti circa, devono risultare belle dorate in superficie e croccanti.
Sfornate e servite le lingue di suocera sia calde sia fredde sono buone da sole come sfiziosa alternativa al pane, sorprendenti abbinate a tutti gli ingredienti della tua fantasia, da condividere in famiglia o nelle occasioni speciali.
Se volete rimanere sempre aggiornati potete seguirmi anche sui social  Facebook –  Google+ e Instagram