Il Primosale fritto con l’acciughina

Oggi vi propogo la ricetta del Primosale fritto con l’acciuga, un antipasto realizzato con un formaggio siciliano riconosciuto come prodotto tipico. Con questo termine, in tutto il meridione, viene invece indicato il formaggio pecorino ad un certo grado di stagionatura. Il primosale siciliano si ottiene dalla lavorazione del latte di pecora; il formaggio così ottenuto viene chiamato tuma. Nel momento in cui lo stesso viene strofinato con il sale, un procedimento solitamente fatto a mano, dopo un mese prende il nome di primosale. Dopo questo breve excursus vediamo insieme come preparare l’antipasto di oggi: un sandwich composto da due fette di formaggio con all’interno un’acciuga sott’olio dalla panatura croccante e dorata con un interno filante e saporito.

Primosale fritto
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4/6 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il primosale fritto

  • 500 gprimosale
  • 10acciughe sott’olio
  • 100 gfarina 00
  • 200 gpangrattato
  • 2uova
  • olio di semi di arachide (q.b.)

Preparazione

  1. Tagliate a fette di poco meno di 1 cm. il primosale. Sistemare su ciascuna fetta un’acciuga sott’olio ben scolata. Coprire con l’altra mezza fetta a mo’ di sandwich.

    Passate i sandwich di formaggio nella farina scuotendoli bene per eliminare quella in eccesso poi tuffateli nelle uova precedentemente sbattute e successivamente nel pangrattato, facendolo aderire bene.

  2. In una larga padella scaldate l’olio di semi, friggete il primosale un paio di minuti per lato. E’ pronto quando sarà bello dorato. Fate scolare dell’olio in eccesso su carta assorbenente.

    Il primosale fritto con acciughina va servito caldo.

  3. Primosale e broccoli: un’accoppiata vincente. Con questi due ingredienti QUI trovate un bel primo piatto.

    Avete rifatto qualche mia ricetta? Postate la foto sulla mia pagina Facebook che trovate QUI. Per rimanere sempre aggiornati potete seguirmi anche sui social  Twitter e Instagram

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.