Crea sito

Il Caldo freddo specialità di S. Vito Lo Capo

Il Caldo freddo di S. Vito Lo Capo fu inventato negli anni ’50 in questo piccolo paese del Trapanese, rinomato per le sue spiagge dalla sabbia finissima e  per il suo mare cristallino. Non si tratta di una vera e propria ricetta ma di un assemblaggio di ingredienti che da vita a un dessert strepitoso, golosissimo e dal gusto unico.

Il Caldo freddo di S. Vito Lo Capo
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 500 g Gelato (gusto preferito)
  • 200 ml panna
  • 100 g Cioccolato fondente
  • 2 brioche
  • 2 cucchiai Latte
  • Rum (q.b.)

Preparazione

  1. Il Caldo freddo specialità di S. Vito Lo Capo

    Una coppa di Caldo freddo di S. Vito Lo Capo è da considerarsi una porzione per 2 persone. Per questa preparazione ho utilizzato come brioche i pan di panna,se volete preparale voi la ricetta è QUI altrimenti acquistatele per velocizzare la preparazione.

    Montate la panna fresca, poi sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente con 2 cucchiai di latte. Tenete in caldo

  2. Il Caldo freddo specialità di S. Vito Lo Capo

    Tagliate le brioche a metà, bagnatele con il rum o con una bagna di acqua, zucchero e rum. Sistemate la mezza brioche in una coppa, fate uno strato di panna e uno di gelato, coprite con l’altra mezza brioche inzuppata di rum.

    Terminate con uno strato di gelato, la panna e la colata di cioccolato fondente.

    Servite subito il caldo freddo di S. Vito Lo Capo

  3. Il Caldo freddo di S. Vito Lo Capo

Note

Se volete rimanere sempre aggiornati potete seguirmi anche sui social  Facebook –  Google+ e Instagram

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.