Fave in umido con la vasocottura

Le fave in umido sono un contorno molto presente sulle tavole dei siciliani nel periodo primaverile. La caratteristica di questo piatto risiede nel fatto che gli ortaggi vengono cotti con tutta la loro pelle, per questo è preferibile che vengano utilizzate fave di piccole dimensioni. Nella ricetta che segue utilizzo la cottura al microonde per realizzare delle Fave in umido con la vasocottura che non anneriscono e rimangono di un bel verde brillante. Pochi e semplici ingredienti per portare a tavola un contorno appetitoso

Fave in umido con la vasocottura
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    6 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • fave (già sgusciate) 500 g
  • Cipollotti freschi 2/3
  • Sale e pepe
  • Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Fave in umido con la vasocottura

    Pulite i cipollotti freschi, distribuiteli equamente in due vasetti da 500 ml, irrorate con olio extravergine di oliva e lasciate rosolare a 700 watt per due minuti. Cercando di non scottarvi estraete il vasetto, riempitelo con due dita di acqua, aggiungete le fave fresche, un pizzichino di sale e di pepe. Pulite i bordi del vasetto, sistemate coperchio, guarnizione e ganci (per i vasetti Weck) inserite nel microonde e fate cuocere alla vostra potenza testata (700 watt la mia) per 6 minuti. Trascorso questo tempo, prelevate il vasetto, avvolgetelo in un panno pulito e lasciate riposare per 15 minuti. In questo tempo si creerà il sottovuoto che vi consentirà di conservare le Fave in umido con la vasocottura per 15 giorni.

    Per utilizzare le fave nell’immediato rimettete i vasetti privi dei ganci nel forno per 4 minuti, la spinta del vapore li farà aprire.

  2. Fave in umido con la vasocottura

Note

Per rimanere sempre aggiornati, seguitemi qui sul blog oppure sui social  Facebook –  Twitter e Instagram

Precedente Brioche allo yogurt soffice e fragrante Successivo Pasta frolla con semola rimacinata e strutto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.