Crea sito

Crostata con crema di limoni e meringa

La crostata con crema di limoni e meringa è un dolce dal gusto intenso e delicato allo stesso tempo. Piace per la combinazione di sapori, per la freschezza degli agrumi che si sposa alla dolcezza della meringa. E’ adatta ad un pranzo in un giorno di festa, piacerà a tutti e rimarrete colpiti dal sapore. Preparatelo e gustatelo, non ve ne pentirete!

Crostata con crema di limoni e meringa

Crostata con crema di limoni e meringa
Ingredienti stampo 20 cm.
– per la pasta frolla
250 gr. di farina
100 gr. di zucchero
2 tuorli
120 gr. di burro freddo
1 cucchiaino di lievito (facoltativo)
scorza di 1 limone non trattato
– per la crema di limoni
2 limoni biologici
50 gr. di burro
2 uova
110 gr. di zucchero
– per la meringa
100 gr. di albumi
200 gr. di zucchero
30 gr. di acqua
2/3 gocce di limone

Preparazione
La crostata con crema di limoni e meringa si prepara così: cominciate dalla pasta frolla. In una ciotola riunite la farina, lo zucchero, la scorza di limone e il burro freddo a tocchetti. Lavorate con la punta delle dita per ottenere composto sabbioso, unite i tuorli e impastate velocemente fino ad avere un panetto liscio e omogeneo; avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare in frigorifero un’ora (la ricetta completa della pasta frolla la trovate QUI).
Crostata con crema di limoni e meringaCrostata con crema di limoni e meringa
Ora preparate il lemon curd, la crema al limone di origine anglosassone. In una ciotola sbattete con le fruste le uova, lo zucchero e la scorza di limone grattugiata, unite il succo dei due limoni spremuti, ponete il composto in un pentolino e fate addensare la crema a fiamma bassa, non deve mai bollire. Spegnete e fate raffreddare.Stendete la pasta frolla, foderate il vostro stampo, bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta, coprite con carta forno, riempite di legumi o con le apposite sferette (io ho usato delle pietruzze raccolte al mare) e fate cuocere in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti, poi eliminate la carta e fate finire di cuocere per altri 10 minuti. Sfornate il guscio di pasta frolla e fatelo raffreddare.

Ora preparate la meringa all’italiana. In un pentolino fate sciogliere lo zucchero nell’acqua. Portate lo sciroppo alla temperatura di 115° gradi, se avete un termometro usatelo, altrimenti fate bollire 3 minuti mescolando con un cucchiaio, poi spegnete. Semimontate gli albumi nei quali avrete messo due gocce di limone, versate a filo lo sciroppo di zucchero e continuate a montare con le fruste elettriche. Gli albumi dovranno belli sodi.
Ora abbiamo tutti gli ingredienti per assemblare la crostata con crema di limoni e meringhe. Sistemate il guscio di pasta frolla nel piatto di servizio, riempite la base con la crema di limoni, coprite con uno strato di meringa all’italiana e la restante mettetela in una tasca da pasticcere e decorate la torta con ciuffetti o come più vi piace. Fiammeggiate con il cannello oppure passate la torta in forno, in modalità grill, per far dorare i ciuffetti di meringa.
La crostata con crema di limoni e meringa è pronta per fare bella mostra sulle vostre tavole!

Se volete rimanere sempre aggiornati, seguitemi qui sul blog oppure sui social  Facebook –  Google+ e Instagram

Crostata con crema di limoni e meringa