Camy cream per farcire torte, crostate e cupcake

La Camy cream è una squisita crema al mascarpone con panna fresca e latte condensato molto invitante e golosa adatta per farcire torte, crostate e cupcake. Ha un gusto dolce ma non stucchevole e si prepara senza accendere fornelli. Può essere arricchita da frutta fresca o gocce di cioccolato, glassa o cacao, accompagnarla con lingue di gatto o biscotti croccanti se servita come dolce al cucchiaio

Camy cream per farcire torte, crostate e cupcake
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    0 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Mascarpone 500 g
  • Panna fresca liquida 250 g
  • Il latte condensato Nestlé 170 g
  • Zucchero a velo 1 cucchiaio

Preparazione

  1. Camy cream per farcire torte, crostate e cupcake

    Per prima cosa una consiglio, per preparare la camy cream è opportuno utilizzare panna, mascarpone, latte condensato, fruste e ciotole ben fredde di frigorifero. Tenete presente questo consiglio e cacciate in frigo gli ingredienti anche il giorno prima.

    Dunque procedete così: montate la panna con le fruste elettriche alla massima velocità. La panna deve essere fresca quindi niente panna vegetale.

  2. Camy cream per farcire torte, crostate e cupcake

    In un’altra ciotola mescolate il mascarpone con le fruste elettriche, aggiungete a filo il latte condensato. Quando i due ingredienti saranno ben amalgamati unite un cucchiaio di zucchero e velo. Aggiungete alla crema al mascarpone poco alla volta la panna montata mescolando con una spatola dal basso verso l’alto facendo attenzione a non smontare il composto.

    A questo punto la camy cream è pronta per essere utilizzata, trasferitela in un sac à poche e farcite i vostri dolci o copritela la ciotola con pellicola e trasferite in frigorifero fino al momento dell’utilizzo.

  3. Camy cream per farcire torte, crostate e cupcake

Note

QUI trovate una spumosa e golosa crema Rocher al mascarpone con wafer sbriciolati, nocciole e Nutella anche questa senza cottura.

Se volete rimanere sempre aggiornati, seguitemi qui sul blog oppure sui social  Facebook –  Google+ e Instagram

Precedente Pasta pasticciata - Ricetta svuotafrigo Successivo Brodo di carne per risotti, minestrine e tortellini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.