CROSTATA VEGANA AI FRUTTI DI BOSCO

Ero un pò scettica sulla preparazione della pasta frolla vegana, ma devo dire che mi sbagliavo!!! Pensavo QUELLO CHE PENSANO UN PO’ TUTTI: senza uova, senza burro, senza latte… insomma senza niente 🙂

La crostata vegana ai frutti di bosco che ho praparato è fatta con una pasta frolla molto semplice da stendere, ho utilizzato la farina integrale e lo zucchero integrale di canna per dare un sapore più rustico ma può essere tranquillamente preparata con farina 00 oppure mix di farine e con zucchero bianco…. più giù ti spiegherò. Inoltre è adatta ovviamente per chi è vegano, per chi è intollerante al lattosio e per chi non mangia uova o segue un regime alimentare particolare o semplicemente per chi come me ama sperimentare gusti nuovi!

Mi raccomando, provala e fammi sapere…. ti servirà una ciotola e un piano di lavoro….nulla di più.

Su, su…. in cucina 🙂

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 35 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • acqua fredda 60 g
  • Zucchero di canna (integrale tipo mascobado o alce nero) 80 g
  • Olio di semi di girasole 60 g
  • Sale 1 pizzico
  • Farina integrale 250 g
  • Lievito in polvere per dolci 1 cucchiaino
  • Scorza di limone
  • Confettura di frutti di bosco 250-300 g

Preparazione

  1. In una ciotola sciogli lo zucchero integrale di canna nell’acqua fredda, aggiungi un pizzico di sale e l’olio. Emulsiona bene con una frusta, cercando di far amalgamare tutti gli ingredienti.

    Unisci la farina setacciata con il lievito, un pò per volta e la scorza di limone grattuggiata. Verso la fine vedrai che dovrai iniziare a lavorare l’impasto con le mani; sposta tutto su una base piana e con la farina rimasta inizia a formare il panetto di pasta frolla.

    Fai riposare il panetto avvolto nella pellicola trasparente in frigo per 40 min.

    Preriscalda il forno a 180°.

    Trascorsi i 40 min. prendi il panetto, metti da parte 1/4 dell’impasto che ti servirà per fare le striscette e il restante stendilo su un foglio di carta forno. Prendi uno stampo da 20-22 cm e adagia la frolla, bucherella l’impasto, unisci la marmellata che più preferisci e forma le striscette classiche da crostata con l’impasto che hai messo da parte.

    Metti in forno per 30-35 minuti circa a 180°.  Fai raffreddare bene la crostata e a piacere spolverizza con zucchero a velo.

  2. NOTE: 

    Puoi scegliere la farina che più preferisci. Io amo sperimentare dolci con la farina integrale che non è raffinata ma puoi benissimo utilizzare metà farina integrale e metà 00 oppure tutta farina 00.

    Stesso discorso vale per lo zucchero, che io acquisto solo INTEGRALE DI CANNA. Se non lo utilizzi puoi utilizzare lo zucchero bianco.

    Questa crostata, oltre ad essere vegana, è rustica proprio per questo mix integrale e la confettura ai frutti di bosco per me è un’ottimo abbinamento ma utilizza la confettura che più ti piace.

    Puoi comodamente preparare la pasta frolla in anticipo e conservarla in frigo fino a 2 giorni. Puoi anche congelarla fino a 3 mesi.

     

    Se ti è piaciuta questa ricetta potrebbe interessarti anche il mio PLUMCAKE INTEGRALE ALLE MELE. 

     

SEGUI

Se ti è piaciuta la mia ricetta seguimi su Facebook e Instagram per rimanere sempre aggiornato.

4,4 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.