Torta rustica con pomodorini e fiori di zucca

La primavera e l’estate sono caratterizzati, in cucina, dai fiori di zucca. Possiamo impiegarli in tantissime ricette, primi , antipasti o farne un dolce al cioccolato.
Questa volta li useremo per farcire una torta rustica abbinati a ricotta, pomodorini, alici e olive nere.
Una torta rustica con pomodorini e fiori di zucca ideale per un pranzo fuori porta, da portare in ufficio o semplicemente per una cena diversa. Si può preparare in anticipo perché è ottima anche gustata fredda oppure potete mangiarla tiepida appena fatta o scaldarla.
Se la mia ricetta ti piace puoi seguirmi su facebook , su instagram o su pinterest e magari condividere le mie ricette!
Se non vuoi perdere nessuna ricetta iscriviti al mio canale telegram in cucina con una riccia.

torta rustica pomodorini e fiori
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti ripieno

  • 250 gricotta (asciutta)
  • 50 gfiori di zucca
  • 1uova
  • 30 gacciughe sott’olio
  • 3 gprezzemolo tritato
  • 80 gpomodori di Pachino (privati dei semi)
  • 40 gparmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • 2 gsale
  • q.b.noce moscata

per la pasta brisè

  • 150 gfarina 0
  • 75 gburro
  • 35 gacqua (o 40 grammi)

Preparazione

Iniziamo!
Prepariamo la pasta brisè. Su un piano di lavoro formiamo una fontana con la farina e mettiamo il burro freddo di frigo fatto a pezzetti (1), lavoriamo farina e burro con delicatezza, il composto risulterà sabbioso. Riformiamo una fontana e mettiamo al centro l’acqua fredda (2), impastiamo e formiamo una palla (3). Avvolgiamo nella pellicola e poniamo in frigo mentre prepariamo il ripieno.

preparazione brisè

Laviamo delicatamente i fiori di zucca e puliamoli tagliando la parte iniziale.

pulitura veloce fiore di zucca

Laviamo i pomodorini e tagliamoli in quattro eliminando i semi interni, tagliamo anche tutti gli altri ingredienti a pezzetti, i fiori di zucca, le acciughe, le olive e tritiamo finemente il prezzemolo (4). In una terrina mettiamo la ricotta, l’uovo, il sale, il parmigiano e una bella grattugiata di noce moscata, mescoliamo per amalgamare gli ingredienti. Aggiungiamo tutti gli altri che abbiamo ridotto a pezzetti e mescoliamo ancora (5).
Riprendiamo la pasta brisè dal frigo, togliamo un pezzettino di pasta e lo lasciamo da parte per la decorazione (circa 50 grammi). Stendiamo la brisè con l’aiuto di un mattarello su un piano di lavoro leggermente infarinato. La spianiamo fino a farla diventare dell’altezza di circa mezzo centimetro (6). Questa operazione può essere fatta anche su un foglio di carta forno per rendere più facile metterla nella teglia.
Foderiamo con la pasta stesa uno stampo (io ne ho usato uno da 25 cm), non serve ungerlo o infarinarlo ma farlo non comporta nulla di errato, pareggiamo i bordi e bucherelliamo con una forchetta (7).
  1. preparazione torta rustica pomodorini e fiori
Versiamo il composto di ricotta nella teglia e decoriamo con la pasta brisè tenuta da parte.
Accendiamo il forno a 200°, arrivato a temperatura abbassiamo a 180° e inforniamo per 45 minuti.
La torta rustica con pomodorini e fiori di zucca è pronta!

torta rustica pronta

Una riccia consiglia

Potete servire questa torta rustica calda appena sfornata, oppure portarla con voi in ufficio e scaldarla ma sarà ottima anche fredda. Si conserva in frigo per un paio di giorni.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Biscotti integrali al limoncello Successivo Straccetti di tacchino con verdure