Burger di lenticchie

Consumare regolarmente i legumi fa bene alla nostra salute ma spesso non sappiamo come renderli appetitosi o semplicemente non sappiamo come dargli un aspetto diverso. Oggi vi propongo dei buonissimi burger di lenticchie che, oltre ad essere ottimi per chi segue un regime alimentare proteico, vanno benissimo anche per i vegetariani, insomma sono sani e gustosi!
Possiamo abbinarli ad una salsa allo yogurt oppure ad una maionese di cavolfiore e farcirci dei soffici burger buns.
Se la mia ricetta ti piace puoi seguirmi su facebook , su instagram o su pinterest e magari condividere le mie ricette!
Se non vuoi perdere nessuna ricetta iscriviti al mio canale telegram in cucina con una riccia.

burger di lenticchie
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni8 burger (4 persone)

Ingredienti

  • 300 glenticchie
  • 100 gcarota
  • 1/2cipolla
  • 2 fogliealloro
  • 2 cucchiaiparmigiano Reggiano DOP
  • 2 cucchiaipangrattato
  • 1uovo (facoltativo)

Preparazione

Iniziamo!
In una pentola mettiamo dell’acqua per cuocere le lenticchie, circa 2,5 litri o 3. Aggiungiamo i legumi, la carota tagliata a pezzi grossi, la cipolla e le foglie di alloro. Lasciamo cuocere per 35/40 minuti a fuoco medio facendo attenzione che non si asciughino troppo.

burger di lenticchie cottura legumi

Quando le lenticchie saranno cotte togliamo le foglie di alloro e scoliamole lasciandole un pochino nello scolapasta a perdere liquido e a raffreddare dopodiché passiamole in una ciotola e frulliamole grossolanamente con un frullatore ad immersione.

burger di lenticchie frullatura

Aggiungiamo al composto il parmigiano e il pangrattato e mescoliamo quindi aggiustiamo di sale.

burger di lenticchie impasto

Per renderli più compatti potete aggiungere un uovo al composto che però comporterà sicuramente l’aggiunta anche di altro parmigiano e altro pangrattato, altrimenti potete lasciarli così come ho fatto io con l’unica pecca che tendono un po’ a sbriciolarsi.

Una volta che il composto è ben amalgamato possiamo formare i nostri burger di lenticchie. Ungiamoci leggermente le mani e prendiamo una porzione di impasto grande quanto il palmo della nostra mano e diamo la forma di un hamburger facendo prima una palla e poi schiacciandola. Disponiamoli in una teglia da forno coperta con carta forno.

Dopo che avremo formato tutti i burger spargiamo un filo di olio sopra.

burger di lenticchie forma e cottura

Inforniamo a 200° circa per una ventina di minuti. Serviamo caldi caldi.

  1. burger di lenticchie

Una Riccia consiglia

Io preferisco farli senza aggiungere l’uovo ma, se preferite che si sbricioli meno, potete aggiungerlo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.