Tronchetto di Natale salato al tonno e pistacchio

Il tronchetto di Natale salato, è una rivisitazione della tradizionale ricetta dolce, ho voluto provare a farlo per la video scuola di pasticceria di Cookpad, che questa settimana proponeva appunto questo dolce.
Per la pasta biscotto ho utilizzato la stessa ricetta di quella dolce, omettendo lo zucchero e aggiungendo un pizzico di sale ed è venuta molto bene.
Per la farcitura ho utilizzato una crema di tonno e ricotta, arricchita dal gusto dei pistacchi, sia in forma di pesto, che in forma di pistacchi tritati.
Questo tronchetto è ottimo come antipasto per i giorni di festa, ad esempio per la vigilia di Natale.
Qui trovate invece la ricetta del tronchetto di Natale dolce.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni8-10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Per la pasta biscotto salata

  • 60 gFarina 0
  • 40 mlOlio di semi di girasole
  • 50 mlAcqua
  • 4Uova
  • 1 pizzicoSale

Per la farcitura

  • 50 gPesto di pistacchi
  • 250 gRicotta
  • 200 gTonno sott’olio sgocciolato
  • Prezzemolo
  • 10 gPistacchi tritati

Preparazione

  1. Separare i tuorli dagli albumi.
    Montare i tuorli fino a quando diventano spumosi, aggiungere l’olio e l’acqua continuando a montare.
    Unire poco per volta la farina.
    Montare gli albumi a neve ferma.
    Unire i due composti aggiungendo gli albumi con una spatola e mescolando dal basso verso l’alto per non farli smontare.
    Versare il composto nella teglia del forno rivestita con carta da forno, oppure in una teglia rettangolare.
    Cuocere a 190 gradi per circa 12-13 minuti.

  2. Mentre la pasta biscotto si raffredda, preparare la crema di tonno, frullando il tonno sgocciolato con la ricotta e il prezzemolo.

    Ammorbidire il pesto di pistacchio con 3-4 cucchiai di crema di tonno e spargerlo sulla pasta biscotto.

    Con l’aiuto della carta da forno, arrotolare la pasta biscotto e trasferirla su un vassoio da portata.

    Eliminare i bordi che in genere rimangono senza farcitura, tagliare una fetta di rotolo e posizionarla sul fianco.

    Ricoprire la superficie del rotolo con la crema di tonno e decorare creando delle strisce verticali (effetto legno) con i rebbi di una forchetta.

    Completare con i pistacchi tritati e riporre in frigo.

    Estrarre il tronchetto di Natale salato dal frigo, 15 minuti prima di consumarlo.

Per una versione più leggera, potete utilizzare il tonno al naturale o quello con poco olio e la ricotta light.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Vellutata di cavolfiore e patate con crostini Successivo Braciole di maiale all'arancia e pepe rosa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.