Torta salata con mousse di tonno

Per questa torta salata con mousse di tonno e ricotta, ho utilizzato la ricetta della pasta matta di Mysia.

La pasta matta è un impasto fatto con farina, acqua, sale e vino bianco, adatto per la preparazione di torte salate, veloce da preparare, basta solo lasciarla riposare per 30 minuti.

Rispetto alla pasta sfoglia e alla pasta brisé è molto più leggera, perché contiene pochi grassi (io ho messo olio di semi di girasole perché ha un sapore più delicato ma, se vi piace, potete mettere olio extravergine d’oliva).

Nella ricetta originale sono indicati 100 ml di acqua, a me ne sono bastati solo 80 ml, perché le farine assorbono diversamente quindi bisogna regolarsi a occhio con la consistenza dell’impasto.

Al posto della farina 0, per aumentare l’apporto di fibre, si possono usare quella di tipo 1, di tipo 2 oppure la fiberfarina.

Se non amate il pesce, la mousse si può fare anche con ricotta e prosciutto cotto.

Qui trovate altre ricette di torte salate.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 30-35 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la pasta matta

  • Farina 0 250 g
  • Vino bianco 1 cucchiaio
  • Acqua 80 ml
  • Olio di semi di girasole 35 ml
  • Sale 1 cucchiaino

Per il ripieno

  • Ricotta 250 g
  • Tonno sott'olio (1 scatoletta da 160 g)
  • Capperi sott'aceto 1 cucchiaino
  • Latte scremato 2 cucchiai

Preparazione

    • Per la pasta matta
      • Disporre la farina in una ciotola e nel mezzo l’acqua, l’olio, il vino bianco e il sale.
      • Mescolare tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
      • Lasciar riposare l’impasto per mezz’ora, coperto con la pellicola.
    • Per il ripieno
      • Mentre la pasta riposa, preparare il ripieno frullando insieme la ricotta, i capperi, il tonno ben sgocciolato e il latte.
    • Riprendere l’impasto e stenderlo su un foglio di carta da forno.
    • Trasferirlo in una teglia ed eliminare la pasta in eccedenza, che servirà per decorare la superficie della torta.
    • Versare il ripieno sulla base e decorare la superficie con la pasta avanzata, con le classiche strisce da crostata o ritagliando delle formine con i tagliabiscotti.
    • Cuocere la torta salata a 180 gradi per 30-35 minuti.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Porri e finocchi al forno Successivo Pan Brioche all'acqua senza zucchero

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.