Torta salata con cime di rapa, tonno e pinoli

Questi giorni ho raccolto ai Vivai Pascucci le cime di rapa (oltre a tante altre verdure) e ho deciso di provare a farci un ripieno per una torta salata.
Per l’impasto ho utilizzato la stessa ricetta di questa crostata salata, questa volta però ho usato la farina di farro semintegrale e ho diminuito la quantità di acqua (le farine assorbono diversamente l’acqua, quindi quando si decide di sostituirle, bisogna regolarsi di conseguenza).
Per arricchire il ripieno, ho utilizzato pomodori secchi, capperi e acciughe che, essendo ingredienti molto saporiti, hanno permesso di evitare di aggiungere sale.
Il risultato è una torta salata molto saporita e dall’impasto friabile ma leggero.
Qui trovate altre ricette di torte salate.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4-6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gFarina di farro semintegrale
  • 120 mlAcqua fredda
  • 60 mlOlio di semi di girasole (oppure olio extravergine d’oliva)
  • 2 pizzichiSale
  • 1 pizzicoBicarbonato
  • 1 cucchiaioAceto

Per il ripieno

  • 300 gCime di rapa lessate
  • 2Pomodori secchi
  • 2 filettiAcciughe sott’olio
  • 1 cucchiainoCapperi sott’aceto
  • 1 pizzicoPeperoncino (facoltativo)
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva
  • 1 spicchioAglio
  • 2Scatolette di tonno sott’olio da 60 g
  • 1Uovo
  • 15 gPinoli

Preparazione

  1. Per la pasta, mescolare in una ciotola la farina, il bicarbonato, il sale, l’aceto, l’olio e l’acqua
    (aggiungerla poco alla volta, la quantità può cambiare a seconda del tipo di farina).
    Impastare fino ad ottenere un composto omogeneo e porre la palla d’impasto in frigo per un’ora.
    Nel frattempo preparare il ripieno.
    Tagliare le cime di rapa lessate, a pezzetti piccoli.
    Reidratare i pomodori secchi in acqua, poi tagliarli a pezzetti.
    Scaldare l’olio in una padella con lo spicchio d’aglio e il peperoncino.
    Aggiungere i capperi, i filetti di acciuga scolati dall’olio, i pomodori secchi e i pinoli.
    Unire infine le cime di rapa e lasciar insaporire per qualche minuto.
    Aggiungere il tonno sgocciolato e mescolare, il ripieno è pronto.
    Stendere i due terzi dell’impasto, con l’aiuto di un foglio di carta da forno e posizionarlo in una teglia.
    Versare il ripieno, poi stendere il resto dell’impasto e metterlo sopra il ripieno. Spennellare la superficie della torta con l’uovo e cuocere a 180 gradi per 30-35 minuti.

Precedente Filetti di nasello ai pinoli con edamame Successivo Vellutata di cavolo nero e zucca

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.