Crea sito

Torta paradiso allo sciroppo di fiori di cocco

Questa torta paradiso allo sciroppo di fiori di cocco è un’altra versione della mia torta paradiso a basso indice glicemico, che trovate qui.
In questo caso, per dolcificare, ho utilizzato lo sciroppo di fiori di cocco, un dolcificante naturale dall’aroma caramellato, che viene prodotto dai fiori della palma da cocco. Si può utilizzare, oltre che come sostituto dello zucchero in torte e biscotti, sui pancakes o waffles, come in genere si usa lo sciroppo d’acero, oppure anche per dolcificare bevande calde e fredde.
Questo sciroppo conferisce un gusto particolare alla torta e anche una consistenza umida e piacevole.
Si tratta sempre di un dolcificante zuccherino, perciò va usato con moderazione, però il vantaggio è che ha meno calorie e contiene il 40% in meno di zuccheri, rispetto allo zucchero bianco ed ha un potere dolcificante simile.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gfarina Fiberpasta
  • 100 gsciroppo di fiori di cocco
  • 70 mlolio di semi di girasole
  • 100 mlacqua
  • 3uova
  • 1 bustinavanillina
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci
  • 1fialetta di aroma fiori d’arancio o altra a scelta
  • q.b.sciroppo di fiori di cocco per decorare

Preparazione

  1. Rompere le uova in una ciotola, aggiungere lo sciroppo di fiori di cocco e montare con le fruste elettriche, fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.

    Unire l’olio, l’aroma fiori d’arancio, l’acqua e continuare a mescolare.

    Mescolare la farina con la vanillina e il lievito, poi aggiungerle al resto degli ingredienti, mescolando sempre con le fruste.

    Versare il composto in uno stampo per torte in silicone o rivastito con carta forno e cuocere a 170 gradi per 45 minuti circa.

  2. Quando la torta paradiso allo sciroppo di fiori di cocco si sarà raffreddata, decorare la superficie con un po’ di sciroppo (facoltativo).

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.