Crea sito

Spaghetti alle vongole e zucchine

Gli spaghetti con le vongole e zucchine, sono un piatto veloce e facile da preparare.
Pensavo all’abbinamento gamberi e zucchine e, non avendo i gamberi, ho voluto provarlo con le vongole.
Il risultato mi è piaciuto molto! Consiglio di non aggiungere sale al condimento, perché le vongole sono già molto saporite.
Io ho utilizzato delle vongole surgelate già sgusciate, altrimenti, se si utilizzano quelle fresche con il guscio, bisognerà considerare un peso tre volte maggiore.
Le vongole sono molluschi molto gustosi, che si prestano alla preparazione sia di primi piatti che di secondi. Spesso non serve nemmeno aggiungere il sale alla preparazione, visto che la vongola è già ricca di sapore.
Questi molluschi contengono poche calorie e pochi grassi, sono ricche di proteine di alto valore biologico, di vitamina A, fosforo e potassio.
Le zucchine contengono molta acqua, sono facilmente digeribili e contengono pochissime calorie. Sono ortaggi ricchi di potassio, vitamina C e folati, consigliate in caso di ipertensione e ritenzione idrica. Hanno un’azione diuretica, perciò aiutano a contrastare infezioni e infiammazioni delle vie urinarie. Il loro indice glicemico è molto basso perciò sono adatte anche all’alimentazione dei diabetici.
Qui trovate altre ricette con le vongole.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 160 gSpaghetti
  • 1Zucchina
  • 100 gVongole sgusciate
  • 1 spicchioAglio
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva
  • 1/4Cipolla
  • Prezzemolo
  • 1 pizzicoPepe nero

Preparazione

  1. Per preparare questi spaghetti alle vongole e zucchine, iniziare scaldando una padella con l’olio e lo spicchio d’aglio, aggiungere la cipolla tritata e far insaporire.

    Tagliare la zucchina a fettine sottili e unirla alla cipolla.

    Dopo un paio di minuti, unire le vongole con la loro acqua (io ho utilizzato quelle surgelate, se si hanno quelle fresche, bisognerà farle aprire conservando la loro acqua).

    Coprire e lasciar cuocere per 10 minuti circa.

    Togliere il coperchio e far ritirare un po’ d’acqua.

    Lessare la pasta, scolarla, versarla in padella con il condimento e aggiungere prezzemolo tritato.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.