Scaloppine di lonza al pepe rosa

Le fettine di lonza sono molto saporite ma leggere, perché sono piuttosto magre. In questa ricetta le ho cotte con del brodo vegetale in cui ho sciolto un po’ di concentrato di pomodoro, per rendere il fondo di cottura rosato.

Ho ultimato la cottura con una salsa fatta con lo skyr, un formaggio fresco, magro e morbido a base di latte vaccino acido dal gusto e dall’aspetto simile allo yogurt, tipico della cucina islandese, prodotto sia naturale che con l’aggiunta di frutta o aromi. E’ un alimento poverissimo di grassi e ricco di proteine.

In questo caso, io l’ho utilizzato per sostituire la panna, che normalmente viene impiegata per rendere cremose le salse.

Dato che lo skyr è più denso della panna, l’ho allungato con qualche cucchiaio di latte scremato prima di aggiungerlo alla carne e ho messo delle bacche di pepe rosa, che conferiscono al piatto il loro caratteristico aroma.

Il pepe rosa è un falso pepe originario dell’america latina, è un frutto di una pianta sempreverde che presenta un aroma simile al pepe, per questo viene chiamato in questo modo.

Qui un’altra ricetta con le fettine di lonza.

  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Lonza di maiale 300 g
  • Skyr 100 g
  • Pepe rosa in grani 1 cucchiaio
  • Olio extravergine d'oliva 1 cucchiaio
  • Brodo vegetale 300 ml
  • Concentrato di pomodoro 1 cucchiaio
  • Sale q.b.
  • Latte scremato q.b.
  • Aglio 1 spicchio
  • Salvia (qualche foglia)
  • Vino bianco 1 bicchiere

Preparazione

    • Infarinare le fettine di lonza.
    • Scaldare l’olio con lo spicchio d’aglio e le foglie di salvia, aggiungere le fettine di lonza e farle colorire da entrambi i lati.
    • Sfumare con il vino bianco e, quando il vino sarà evaporato, aggiungere il brodo vegetale, nel quale avrete sciolto il cucchiaio di concentrato di pomodoro.
    • Cuocere la carne per circa mezz’ora e, gli ultimi cinque minuti, aggiungere lo skyr stemperato con qualche cucchiaio di latte scremato e le bacche di pepe rosa.
    • Far insaporire e servire le fettine calde con un contorno di verdura cotta o purè di patate.

Note

Precedente Minestra di zucca e ceci al rosmarino Successivo Cous cous con polpette di carne e melanzane

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.