Salmone in padella con datterini gialli

Il salmone in padella con i datterini gialli, è un secondo di pesce saporito e veloce da preparare. Io ho utilizzato tranci di salmone surgelato, già puliti e spinati, quindi basta metterli in padella con il condimento. Accompagnate il piatto con un contorno di verdura, ad esempio spinaci all’agro o ripassati in padella, oppure altra erba cotta o asparagi al vapore. Come scrive Marco Bianchi nel suo blog, il pomodoro datterino giallo è una vera e propria miniera di nutrienti buoni per il nostro organismo, ricco di fibre e di acqua, con tantissimi sali minerali (come calcio per le nostre ossa, ferro, potassio, zinco, fosforo) e vitamine, soprattutto C, A e del gruppo B come la tiamina, che migliora la memoria e la concentrazione. Il salmone è molto ricco di Omega 3, grasso polinsaturo presente soprattutto nel pesce. Si definisce un grasso “essenziale” perché il nostro organismo ne ha bisogno ma non è in grado di produrselo da sé, come invece fa per altre molecole. Si trova nei pesci considerati comunemente “grassi”, ma anche nelle noci, nei semi di lino e nella soia. Dal punto di vista della salute hanno un effetto benefico sull’apparato cardiovascolare, attenuano le reazioni infiammatorie, soprattutto per quanto riguarda l’asma e l’artrite reumatoide e sembra inoltre che favoriscano la vitalità delle cellule del sistema nervoso, poiché hanno una funzione antidepressiva. Qui trovate altre ricette con il salmone e qui altri secondi di pesce.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gTranci di salmone
  • 1Pomodori datterini gialli al naturale
  • 1 spicchioAglio
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva
  • Prezzemolo
  • 1 pizzicoSale
  • 1 pizzicoPepe bianco o nero

Preparazione

  1. Scaldare l’olio in una padella con lo spicchio d’aglio. Aggiungere i filetti di salmone e farli rosolare da entrambi i lati. Salare e aggiungere un pizzico di pepe, versare i datterini con il loro succo. Coprire e cuocere per circa 10 minuti. Aggiungere il prezzemolo tritato e servire.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Risotto brigante ai funghi misti Successivo Crostata alle albicocche e marmellata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.