Crea sito

Risotto ai topinambur e speck

Qualche giorno fa ho acquistato dei topinambur e ho pensato di impiegarli per cucinare un risotto, insieme a bastoncini di speck.
Ho passato i bastoncini di speck nel microonde in modo tale da eliminare gran parte del grasso (ma non il sapore!). Questo trucco l’ho imparato dal libro “Cucina Evolution Buona da Vivere” della dottoressa Chiara Manzi, dove viene utilizzato per il guanciale. Io l’ho riadattato allo speck e viene buonissimo.
Il risotto ai topinambur mi è piaciuto molto, cremoso e saporito anche se leggero.
Il topinambur è uno strano tubero bitorzoluto, che come forma ricorda lo zenzero e, come sapore, assomiglia invece al carciofo.
Questo tubero contiene potassio, ferro, fibra solubile e insolubile. La fibra solubile è rappresentata dall’inulina, che aumenta il senso di sazietà, contribuisce a ridurre la glicemia, il colesterolo e i trigliceridi e favorisce la crescita di batteri buoni nell’intestino.
Il consumo di topinambur aiuta a diminuire la pressione sanguigna, a combattere la stitichezza, a facilitare la digestione e a riequilibrare la flora batterica intestinale. Inoltre aiuta a combattere la ritenzione idrica e l’anemia.
Può essere consumato anche crudo, ad esempio tagliato a fettine e condito con sale, pepe, olio e succo di limone.
Qui trovate altre ricette con i topinambur.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura18 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 160 griso Carnaroli
  • 300 gtopinambur
  • 50 gspeck
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • 1 spicchioaglio
  • 500 mlbrodo vegetale
  • 1 cucchiaioformaggio spalmabile
  • 10 gpecorino romano
  • 1 pizzicopepe nero
  • sale
  • Mezzo bicchierevino bianco

Preparazione

  1. Sbucciare i topinambur e tagliarli a pezzettini.

    Lessarli in acqua leggermente salata e scolarli.

    Tagliare lo speck a bastoncini (io l’ho comprato già tagliato così), sistemarli in un piatto con un foglio di carta da cucina e farli sgrassare al microonde, fino a quando diventano croccanti.

    Asciugare lo speck con altra carta da cucina e tenerlo da parte.

    Saltare i topinambur in padella con l’olio, lo spicchio d’aglio e un pizzico di pepe nero, poi aggiungere lo speck, lasciandone un po’ per la decorazione del piatto.

    Scaldare una pentola antiaderente e tostare il riso a secco, sfumare con il vino bianco, aggiungere i topinambur e il brodo vegetale caldo, un po’ alla volta fino a cottura del riso.

    Spegnere il fuoco e mantecare il riso con il formaggio spalmabile (io ho utilizzato il philadelphia active) e il pecorino romano.

    Impiattare il risotto ai topinambur e decorare con lo speck rimasto.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.