Polpette al cavolo nero e pecorino

Queste polpette al cavolo nero e pecorino sono una variante gustosa e saporita delle classiche polpette di carne.

La ricetta è di Sara del blog Pixelicious, io le ho rifatte con un po’ meno cavolo nero, perché pensavo di averne di più ma mi sono accorta tardi che non mi bastava, comunque sono venute ottime! Le originali sono fritte, ma chi mi conosce sa che odio friggere, perciò le ho cotte al forno.

Un modo per far mangiare un po’ di verdura anche ai più piccoli, che in genere amano le polpette.

Il cavolo nero o cavolo toscano, fa parte della famiglia delle Brassicaceae come gli altri cavoli ma, a differenza degli altri, non produce un frutto centrale, perciò si mangiano le sue foglie. E’ coltivato soprattutto nel centro Italia, ed è un ingrediente tipico di zuppe e minestroni, come la famosa ribollita.

Questo cavolo è ricco di acqua, fibre e potassio, vitamina C, acido folico, carotenoidi e altre molecole antiossidanti.

Il suo consumo dev’essere moderato in caso di iperuricemia e gotta, oppure in caso di carenza nutrizionale di iodio perché, come le altre Brassicaceae, può interferire con il suo metabolismo.

Qui trovate altre ricette con il cavolo nero.

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni12 polpette (3 persone)
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàAutunno, Inverno

Ingredienti

300 g carne macinata di vitello
200 g cavolo nero pulito
20 g pecorino grattugiato
1 uovo
150 ml latte scremato
50 g pane raffermo
20 g pangrattato
1 cucchiaio olio extravergine d’oliva
sale
pepe nero
noce moscata

Strumenti

Passaggi

Eliminare i gambi più duri del cavolo nero e sbollentarlo per 5 minuti con un pizzico di sale. Lasciarlo raffreddare, strizzarlo e tritarlo.

Mettere a bagno il pane nel latte, poi scolarlo e strizzarlo bene.

Mescolare la carne macinata con il pane, il cavolo nero tritato, l’uovo, il pecorino, il pepe nero, la noce moscata e un pizzico di sale.

Formare le polpette con le mani e passarle nel pangrattato. Sistemarle in una teglia con carta da forno e condirle con l’olio. Infornare a 200 gradi per circa 30 minuti. In alternativa friggere le polpette di cavolo nero e pecorino in olio bollente. Io le ho servite accompagnate da zucchine spinose al forno (fettine di zucchine infarinate e condite con olio, sale e pepe).

Valori nutrizionali in totale

Kcal 1003.4

Grassi 44.6 (di cui saturi 16.6)

Carboidrati 55.1 (di cui zuccheri 2.5)

Proteine 101.7

Fibre 11.3

Sale 3

Valori nutrizionali per polpetta

Kcal 83.6

Grassi 3.7 (di cui saturi 1.4)

Carboidrati 4.6 (di cui zuccheri 0.2)

Proteine 8.5

Fibre 0.9

Sale 0.3

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.