Polpette di merluzzo e piselli

Le polpette di merluzzo e piselli sono ottime come secondo piatto, accompagnate da un contorno di verdura (io ho scelto spinaci all’agro).

In questo modo potrete far mangiare legumi e pesce anche ai bambini, che in genere sono restii.

Il merluzzo è un pesce ricco di proteine ad alto valore biologico, di alcune vitamine del gruppo B e di sali minerali come potassio, fosforo, iodio e ferro. E’ invece povero di calorie e di grassi, quindi è un pesce molto leggero. Gli acidi grassi presenti sono di natura polinsatura (omega 3 soprattutto).

Da solo non è molto saporito e ha un gusto abbastanza neutro, perciò si presta ad essere condito in svariati modi e alla preparazione di polpette/polpettoni, dove viene arricchito da altri ingredienti.

piselli sono legumi ricchi di fibre e proteine, poveri di calorie e molto digeribili. Sono inoltre ricchi di nutrienti, in particolare fosforo e potassio tra i minerali, e folati, vitamina C e vitamina K tra le vitamine.

Questi legumi sono diuretici, aiutano a mantenere bassi i livelli di colesterolo, prevengono la stipsi e la formazione dei diverticoli, prevengono il diabete con il loro basso indice glicemico e sono utili in gravidanza per il loro contenuto in folati. Sono da evitare solo per chi soffre di gotta o acido urico alto, a causa del loro contenuto di purine.

Qui trovate altre ricette con il merluzzo, qui con i piselli.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Piselli lessati 250 g
  • Filetti di merluzzo 400 g
  • Uovo 1
  • Curcuma in polvere 1 pizzico
  • Pepe nero 1 pizzico
  • Sale 2 pizzichi
  • Pangrattato q.b.
  • Olio extravergine d'oliva 1 filo

Preparazione

    • Cuocere i filetti di merluzzo a vapore o lessarli per qualche minuto, con un pizzico di sale.
    • Frullare il merluzzo con i piselli (se scegliete quelli in scatola, scolateli e sciacquateli prima di utilizzarli).
    • Aggiungere al composto la curcuma, il pepe nero e il sale.
    • Unire l’uovo e il pangrattato, fino ad ottenere un composto lavorabile, non troppo morbido.
    • Formare delle polpettine con le mani, passarle nel pangrattato e sistemarle in una teglia rivestita con carta da forno.
    • Condire le polpette con un filo d’olio extravergine d’oliva e cuocerle a 200 gradi per circa 15 minuti.
    • Servire le polpette di merluzzo e piselli con un contorno di verdura (ad es. spinaci all’agro) e fette di pane.

Note

Precedente Pasta integrale con peperoni verdi e tonno Successivo Frittata al mais e zucchine al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.