Crea sito

Piadine di patate dolci


Ho trovato la ricetta di queste piadine su Instagram e, visto che mi era avanzata una patata dolce dalle verdure al forno dell’altro giorno, ho deciso di provarle.
Basta lessare le patate dolci e impastarle con la farina, poco olio e bicarbonato per ottenere delle piadine originali e saporite.
Se non amate le patate dolci, si possono usare anche quelle classiche.
Io ho utilizzato la farina Fiberpasta ricca di fibre, se non ce l’avete, si possono fare anche con altre farine.
Ho mangiato la piadina farcita con mozzarella e pomodorini, ma sta bene anche con salumi, altri formaggi, ad esempio la feta o il caprino che, essendo molto sapidi, si sposano bene con la dolcezza delle patate.
La patata dolce, chiamata anche patata americana o batata, è ricca di fibre, di sali minerali come potassio e manganese, di vitamine, soprattutto la A e la B6 e, nonostante abbiano un sapore dolce, hanno un indice glicemico inferiore rispetto alle patate tradizionali.
Si cuociono lessate o al vapore, oppure al forno e possono essere utilizzate anche per la preparazione di dolci.
Qui trovate altre ricette con le patate dolci, qui e qui altre ricette di piadine.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura2 Minuti
  • Porzioni4 piadine
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gfarina Fiberpasta
  • 350 gpatate dolci (o americane)
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicobicarbonato
  • 1 pizzicosale

Preparazione

  1. Sbucciare le patate dolci e tagliarle a pezzi, poi lessarle.

    Una volta cotte, scolarle e schiacciarle.

    Lasciarle raffreddare, poi unire la farina (la quantità è indicativa, dipende dall’umidità delle patate, potrebbe volercene di più), il sale, l’olio e il bicarbonato.

    .

  2. Amalgamare bene tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un composto morbido e non appiccicoso.

    Dividere il composto in 4 parti e stendere le piadine con l’aiuto di un mattarello e altra farina sulla spianatoia o su un foglio di carta forno.

    Cuocere le piadine in una padella antiaderente calda, girandola per cuocerla da entrambi i lati.

    Farcire a piacere e servire.

  3. Le piadine possono essere conservate in congelatore, già stese pronte da cuocere (se si mettono sovrapposte, posizionare un foglio di carta forno tra una e l’altra per non farle attaccare).

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.