Pasta alle castagne, funghi e prosciutto crudo

Questa pasta alle castagne, funghi e prosciutto crudo, è un primo piatto che contiene gli ingredienti tipici di questa stagione. Le castagne danno quel tocco di dolcezza, bilanciato dalla sapidità del prosciutto e i funghi completano il piatto con il loro aroma.
Le castagne sono molto ricche di fibre, le quali aiutano a non far assimilare gli zuccheri troppo velocemente, evitando la produzione di picchi di insulina. Per la loro ricchezza in carboidrati, le castagne possono sostituire, anche se in diverse quantità, un primo piatto, oppure sono ottime come spuntino (qui trovate maggiori informazioni).
Questi frutti sono ricchi di diversi minerali e vitamine e in particolare di vitamine del gruppo B, vitamina E, vitamina K, potassio, fosforo, magnesio, zinco, rame e manganese.
Le castagne hanno proprietà antinfiammatorie, sono molto digeribili e non contengono glutine, contribuiscono all’abbassamento del colesterolo e al buon funzionamento dell’intestino.
Qui trovate altre ricette con le castagne.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 160 gPasta
  • 100 gCastagne
  • 250 gFunghi
  • 1 spicchioAglio
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • 4 fetteProsciutto crudo
  • 1 filoOlio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicoPepe nero
  • 1 pizzicoSale

Preparazione

  1. Incidere le castagne con un coltello, per fare un taglio sulla parte lunga della buccia.

    Mettere le castagne in una pentola, coprirle di acqua e cuocerle circa 20 minuti dal bollore (il tempo dipende dalla grandezza delle castagne).

    Nel frattempo, scaldare una padella con l’olio e lo spicchio d’aglio, aggiungere i funghi tagliati a fettine e il prosciutto tagliato a striscioline.

    Coprire e lasciar cuocere pochi minuti.

    Scolare le castagne, eliminare la buccia e la pellicina.

    Aggiungerle alla padella con i funghi, dopo averle rotte grossolanamente con le mani.

    Lessare la pasta in acqua leggermente salata, scolarla e versarla in padella con il condimento. Far saltare un paio di minuti per insaporire il tutto, aggiungere prezzemolo tritato e servire la pasta alle castagne ben calda.

Precedente Risotto allo stracchino e pistacchio Successivo Crostata tiramisù in due versioni

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.