Panini fiber al latte

Con questa ricetta si ottengono dei morbidi e saporiti panini, adatti ad essere farciti sia con ingredienti salati che dolci. Sono ideali per un buffet, come antipasto o per la colazione. A me piacciono anche da soli, magari come spuntino 🙂

Per questi panini ho utilizzato la mia amata Fiberfarina, in modo da avere un prodotto a basso indice glicemico e ricco di fibre.

Per la superficie dei panini, ho utilizzato semi di sesamo, girasole, lino e zucca. I semi oleosi sono ricchissimi di proprietà benefiche, infatti contengono omega 3 e omega 6 (acidi grassi essenziali per l’organismo), sali minerali e oligoelementi come potassio, magnesio, ferro, zinco e rame, vitamine del gruppo B e proteine vegetali.

  • Preparazione: 2 Ore
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 12 panini
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Fiberfarina 250 g
  • Uovo 1
  • Zucchero 30 g
  • Latte scremato 120 ml
  • Sale 5 g
  • Olio extravergine d'oliva 25 g
  • Lievito di birra secco 1 cucchiaino
  • Semi vari q.b.

Preparazione

    • Mescolare la farina con il sale e lo zucchero.
    • Sciogliere il lievito in poco latte tiepido.
    • Aggiungere il lievito, il resto del latte (poco alla volta) , l’uovo e l’olio al resto degli ingredienti e impastare fino ad ottenere un composto omogeneo.
    • Lasciar lievitare l’impasto per circa un’ora, nel forno leggermente riscaldato.
    • Alla fine della lievitazione, dividere l’impasto in 12 pezzi e modellarli a forma di panino.
    • Sistemare i panini in una teglia rivestita di carta da forno e lasciarli lievitare per circa 30 minuti.
    • Spennellare i panini con un pò di latte e spargere i semi in superficie.
    • Cuocere a 180 gradi per circa 15 minuti.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Polenta con sugo di gamberi Successivo Crostata alla zucca

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.