Crea sito

Pancakes al limone e mandorle

Per realizzare questi pancakes al limone e mandorle, ho utilizzato una farina ad alto contenuto di proteine (30%), la farina Fiberpasta Pro, arricchita con fibre e proteine di legumi, adatta per chi fa molto sport e ha necessità di aumentare l’introito proteico.
Ho farcito i pancakes con crema di mandorle 100 % e mandorle intere, ma si possono farcire anche in altri modi, ad esempio il classico sciroppo d’acero, oppure confetture o altre creme di frutta secca.
Ottimi per una colazione completa e saziante, oppure per uno spuntino dopo un allenamento.
In questi pancakes, si utilizzano sia la scorza che il succo del limone. Nella scorza è presente la maggior parte della vitamina C, importante anche per far assorbire il ferro contenuto nelle verdure e nei legumi. La scorza inoltre, è ricca di fibre e calcio e contiene limonene, una molecola responsabile del caratteristico aroma del limone, che potrebbe avere un’implicazione nella prevenzione della crescita tumorale.
Le mandorle sono semi oleosi ricchi di proprietà benefiche. Contengono infatti molte vitamine, la E, la A e quelle del gruppo B, sali minerali come ferro, magnesio, potassio e calcio, grassi polinsaturi. Questi preziosi frutti, aiutano a tenere a bada il colesterolo, la pressione sanguigna, rinforzano ossa e denti, prevengono l’anemia e sono energizzanti. La quantità di fibre contenuta nelle mandorle è la più elevata tra tutta la frutta secca.
Qui trovate altre ricette con il limone, qui con le mandorle.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura2 Minuti
  • Porzioni10 pancakes
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gfarina Fiberpasta Pro
  • 1limone
  • 1 cucchiainolievito in polvere per dolci
  • 150 mllatte di mandorle senza zucchero
  • 30 geritritolo
  • crema di mandorle
  • mandorle
  • Olio per ungere la padella

Preparazione

  1. In una ciotola mescolare la farina con il latte di mandorla, il succo e la scorza del limone, il lievito e l’eritritolo, mescolare con una frusta. Si dovrà ottenere un composto non troppo denso, ma neanche troppo liquido, diciamo un po’ meno denso dell’impasto di una torta. In caso risultasse troppo denso, aggiungere altro latte di mandorla.

    Scaldare una padella antiaderente e ungerla leggermente con olio. Versare il composto con un piccolo mestolo (più o meno pieno, a seconda di quanto si vogliono fare grandi, io ne ho fatti 10 piccoli), attendere che si formino delle bollicine in superficie per girarlo e cuocere il pancake anche dall’altro lato.

    Sistemare i pancakes al limone in un piatto e farcirli con la crema di mandorle e le mandorle intere.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.