Nuvole alla crema diplomatica

Queste nuvole sono una mia versione dei famosi dolcetti “Sospiri o Tette delle monache” di Altamura. Ho cercato in rete la ricetta e ce ne sono diverse, pare che sia molto difficile realizzarle uguali a quelle originali, infatti io ci ho provato con questa ricetta ma, per quanto il sapore sia lo stesso, la forma non mi è venuta come le originali. Mi sono venute più basse e piatte. Però sono buone e l’importante è questo, no? In più sono anche senza zucchero!
Le ho farcite con crema diplomatica tagliandole a metà.
La farina Africano mix, si trova nei supermercati.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Per le nuvole

  • 250 gfarina africano mix
  • 300 guova (circa 5 uova)
  • 60 geritritolo a velo

Per la crema diplomatica

  • 2tuorli
  • 250 mllatte scremato
  • 20 gfarina Fiberpasta
  • 50 geritritolo
  • 125 mlpanna fresca liquida
  • 1 bustinavanillina
  • scorza di limone

Preparazione

  1. In una ciotola mescolare le uova e l’eritritolo a velo, con le fruste elettriche, fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.

    Aggiungere un po’ alla volta la farina e continuare a mescolare con le fruste.

    Preparare una teglia con carta forno, o con dei pirottini di carta adatti alla cottura in forno (preferibile usare i pirottini, per far sì che le nuvole non si appiattiscano in cottura).

    Inserire il composto in una sac à poche con un beccuccio largo e versarlo nei pirottini.

    Cuocere a 180 gradi in forno preriscaldato, per 15-20 minuti (devono essere dorate e asciutte, altrimenti si sgonfieranno fuori dal forno).

  2. Nel frattempo preparare la crema diplomatica, mescolando in una ciotola i tuorli con l’eritritolo, aggiungere il latte e, mescolando con una frusta, la farina e la vanillina.

    Versare in una pentola antiaderente, aggiungere un pezzo di scorza di limone e mettere sul fuoco, mescolando continuamente per fare in modo che la crema non si attacchi.

    Quando la crema si sarà addensata, spegnere il fuoco e lasciar raffreddare, coprendo con la pellicola per non far seccare la superficie.

    Montare la panna e aggiungerla alla crema ormai fredda, mescolando con una spatola, dall’alto verso il basso, per non farla smontare.

    Quando le nuvole saranno fredde, tagliarle a metà e farcirle con la crema.

    Conservarle in frigorifero.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.