Khachapuri pane al formaggio

Il Khachapuri è un pane ripieno di formaggio, tipico della cucina georgiana e molto diffuso anche in Russia.
Ne esistono varie versioni, alcune con aggiunta di un uovo e di erbe aromatiche nel ripieno.
La ricetta è di Andriana Kulchytska l’ho vista nella sua pagina Instagram.
È un pane semplice da preparare e non richiede lievitazione, perciò è anche veloce. Buono da solo, oppure per accompagnare salumi e verdure.
Per il ripieno io ho usato la scamorza, ma va bene anche un altro formaggio che avete in casa, basta che non sia troppo acquoso (tipo la mozzarella).
Il kefir è una bevanda ricca di fermenti lattici, che si ottiene dalla fermentazione del latte. E’ una bevanda molto salutare simile allo yogurt,  che aiuta a mantenere un buon funzionamento dell’intestino e contiene molti minerali, come magnesio, zinco, fosforo e calcio. Il kefir è ricco anche di vitamine B e K ed è invece povero di lattosio, rafforza le difese immunitarie e aiuta a tenere a bada il colesterolo.
Qui trovate altre ricette per fare il pane in casa.

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaRussa

Ingredienti

400 g farina (io Fiberpasta)
300 ml kefir
Mezzo cucchiaino bicarbonato
200 g scamorza o altro formaggio
1 cucchiaino sale
1 uovo

Strumenti

Passaggi

Mescolare la farina con il bicarbonato, il kefir, l’uovo e il sale, impastare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Dividere l’impasto in 4 pezzi, stendere ogni pezzo con le mani o con un mattarello, grattugiare il formaggio e metterne un mucchietto al centro dell’impasto.

Chiudere l’impasto intorno al formaggio e stendere di nuovo la pallina con il mattarello.

Cuocere i khachapuri in forno a 180 gradi per 10-15 minuti, oppure in una padella antiaderente leggermente unta d’olio.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.