Crea sito

Fusilli al pesto di pomodori e mandorle

Con il caldo, un piatto che si prepara in pochi minuti è sempre gradito. Per questo pesto non è necessario cuocere niente, si frullano i pomodori crudi con il resto degli ingredienti ed è pronto.
Un piatto fresco, veloce e molto saporito! Potete utilizzare questo pesto, anche per preparare delle gustose bruschette o crostini, oppure per condire cereali come riso, farro ecc…
Il pomodoro è un ortaggio simbolo della dieta mediterranea e della nostra cucina. Presente in moltissime ricette di primi, secondi o contorni, per non parlare della pizza e di vari altri piatti unici. Contiene licopene (che gli conferisce il colore rosso), un carotenoide dal potere antiossidante e antitumorale, che combatte i radicali liberi responsabili della degenerazione cellulare. Il nostro corpo non è in grado di sintetizzare questa molecola, perciò va necessariamente introdotta con la dieta.
Meglio consumare i pomodori ben maturi e cotti, perché il trattamento termico rende disponibile il licopene per l’assorbimento.
Le mandorle sono semi oleosi ricchi di proprietà benefiche. Contengono infatti molte vitamine, la E, la A e quelle del gruppo B, sali minerali come ferro, magnesio, potassio e calcio, grassi polinsaturi. Questi preziosi frutti, aiutano a tenere a bada il colesterolo, la pressione sanguigna, rinforzano ossa e denti, prevengono l’anemia e sono energizzanti. La quantità di fibre contenuta nelle mandorle è la più elevata tra tutta la frutta secca.
Qui trovate altre ricette di pesto di diverso tipo.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Porzioni2
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 160 gfusilli
  • 250 gpomodori rossi
  • 20 gmandorle
  • 10 gpecorino
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • basilico
  • 1 pizzicosale

Preparazione

  1. Tagliare a pezzi i pomodori e frullarli insieme al basilico, l’olio, il sale, il pecorino e le mandorle.

    Lessare la pasta in acqua bollente leggermente salata, scolarla e condirla con il pesto preparato.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.