Crostata salata piselli e tonno

Le torte salate sono molto versatili, sono adatte come antipasto magari nei giorni di festa, come piatto unico che risolve un pranzo o una cena, o come protagoniste di pic nic e gite all’aperto.

Nei supermercati si trovano vari tipi di pasta già pronta per torte salate, pasta sfoglia, pasta brisè o pasta fillo e, se si ha poco tempo, sono l’ideale, ma spesso sono piene di grassi nocivi o di ingredienti non proprio salutari.

Quindi perchè non provare a fare la pasta in casa? La mia è una pasta brisè semi-integrale, è semplice e veloce, richiede solo un’ora di riposo in frigorifero e poi possiamo sbizzarrirci a farcirla come vogliamo.

Nel corso degli anni ne ho provate diverse versioni, ma trovo che la migliore sia la ricetta di Marco Bianchi, lui usa l’olio extravergine d’oliva, ma se volete un sapore più delicato va bene anche l’olio di semi (ad esempio girasole).

Per il ripieno ho messo piselli e tonno sott’olio ben sgocciolato, perchè trovo che stiano molto bene insieme.

  • Preparazione: 90 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la pasta brisè

  • Farina di tipo 2 300 g
  • Olio (d'oliva o di semi) 80 g
  • Acqua 100 g
  • Bicarbonato 1 pizzico
  • Sale 1 pizzico
  • Aceto 2 cucchiai

Per il ripieno

  • Tonno sott'olio (da 160 g) 1 scatoletta
  • Piselli surgelati (oppure freschi) 200 g
  • Cipolla 1/2
  • Olio extravergine d'oliva 1 cucchiaio
  • Sale q.b.

Preparazione

    • Per la pasta brisè, mescolare tutti gli ingredienti per ottenere una palla d’impasto omogenea.
    • Mettere la pasta in frigo per almeno un’ora.
    • Nel frattempo preparare il ripieno: scaldare in una pentola l’olio e aggiungere la cipolla tritata.
    • Unire i piselli, lasciar insaporire un paio di minuti, poi salare e aggiungere un po’ d’acqua per terminare la cottura (circa 10 minuti).
    • Togliere la pasta dal frigo, stenderla su un foglio di carta forno lasciandone un pezzo da parte per la decorazione.
    • Trasferirla in una teglia, aggiungere i piselli, il tonno ben sgocciolato e stendere la parte d’impasto rimanente per la decorazione a piacere. Io ho utilizzato degli stampini per biscotti a forma di fiore, altrimenti si possono fare le classiche strisce da crostata o altre forme.
    • Cuocere a 180 gradi per 30 minuti.

Note

Precedente Crema al pistacchio e cioccolato Successivo Sformato di patate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.