Crea sito

Crema di zucca, cioccolato e cannella

Se volete preparare un dolcetto molto facile e con pochissimi ingredienti, questa è la ricetta giusta!
Basterà unire la polpa di una zucca delica (consiglio questa, perché ha una polpa di consistenza farinosa, dolce e con poca acqua) con del cioccolato fuso, un pizzico di cannella e, se si vuole più dolce, aggiungere un cucchiaio di miele.
Ho decorato la superficie con granella di nocciole, ma si possono utilizzare anche altri tipi di frutta secca, scaglie di cocco, oppure mettere semplicemente una spolverata di cannella.
Il cioccolato è un alimento ricco di polifenoli, sostanze con azione protettiva nei confronti del cuore. E’ ricco di minerali, come magnesio, fosforo e ferro, fibre e vitamine B1 e B2. In questo dolce, ho utilizzato il latte di mandorla, perché è importante non abbinare il cioccolato con il latte, in quanto la caseina impedisce l’assorbimento dei polifenoli contenuti nel cacao.
Il cacao contiene inoltre la teobromina che stimola la diuresi ed aiuta ad eliminare i liquidi in eccesso. Il consumo di cioccolato ha effetti benefici anche sull’umore, ma bisogna far attenzione a non esagerare perché contiene anche molti grassi saturi. La dose consigliata è di 5-10 g al giorno (informazioni tratte dal libro “Cucina Evolution Buona da Vivere” della dott. ssa Chiara Manzi).
Qui trovate altre ricette con il cioccolato.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gPolpa di zucca delica
  • 100 gcioccolato fondente al 70%
  • 1 cucchiaiomiele (Facoltativo )
  • cannella in polvere
  • granella di nocciole

Preparazione

  1. Cuocere la zucca a vapore e, quando si sarà raffreddata, schiacciarla con la forchetta.

    Sciogliere il cioccolato a bagnomaria o al microonde, aggiungere la zucca, la cannella e il miele (facoltativo).

  2. Dividere il composto in 4 porzioni, decorare con granella di nocciole e mettere la crema in frigo per almeno mezz’ora prima di consumarla.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.