Crea sito

Crema di patate, piselli e gorgonzola

Questa crema di patate e piselli è semplicissima da preparare e richiede poco tempo.
Ho arricchito la crema di patate e piselli con dadini di gorgonzola, un formaggio molto saporito che, anche in piccole quantità, dà tanto gusto.
I piselli non sono di stagione, ma io ho utilizzato quelli surgelati.
È adatta per un pranzo o una cena leggeri o da servire come antipasto in porzioni più piccole.
piselli sono legumi ricchi di fibre e proteine, poveri di calorie e molto digeribili. Sono inoltre ricchi di nutrienti, in particolare fosforo e potassio tra i minerali, e folati, vitamina C e vitamina K tra le vitamine.
Questi legumi sono diuretici, aiutano a mantenere bassi i livelli di colesterolo, prevengono la stipsi e la formazione dei diverticoli, prevengono il diabete con il loro basso indice glicemico e sono utili in gravidanza per il loro contenuto in folati. Sono da evitare solo per chi soffre di gotta o acido urico alto, a causa del loro contenuto di purine.
Qui trovate altre ricette con i piselli.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gpatate
  • 200 gpiselli
  • 1cipolla bianca
  • 500 mlbrodo vegetale
  • pepe nero
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • 80 ggorgonzola

Preparazione

  1. Scaldare una pentola antiaderente, aggiungere l’olio e la cipolla tritata.

    Sbucciare le patate e tagliarle a dadini.

    Aggiungere in pentola le patate e i piselli (io ho utilizzato quelli surgelati) e far insaporire qualche minuto.

    Versare il brodo vegetale caldo, coprire e lasciar cuocere per circa 15 minuti (controllare con una forchetta che le patate siano cotte).

    Frullare tutto con un mixer a immersione, per ottenere una crema.

    Servire con dadini di gorgonzola e un pizzico di pepe nero.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.