Albicocche al miele con frutta secca

Ho cucinato queste albicocche al miele, perché avevo una grande quantità di albicocche, di marmellate ne avevo fatte già diverse, quindi ho pensato di mangiarle in un altro modo.

Sono molto semplici da fare e possono essere considerate un dolcetto leggero da servire dopo un pasto impegnativo, oppure un goloso spuntino. Sono buone anche mangiate con lo yogurt o con il gelato.

Ho messo un mix di frutta secca, noci, mandorle e uvetta, ma potete usare quelle che volete. Inoltre ci stanno bene anche amaretti sbriciolati o scaglie di cioccolato fondente.

Io avevo il gin in casa, ma va bene anche il rum o un altro liquore che vi piace.

Le albicocche sono frutti ricchi di fibre, potassio e beta carotene, vitamine C ed E, antiossidanti, proteggono la pelle favorendo la produzione di melanina e la salute cardiovascolare, regolano il battito cardiaco (proprio perché ricche di potassio), migliorano la vista e prevengono l’ipertensione. Sono inoltre ricche di acqua e povere di calorie, con basso indice glicemico.

Sono frutti remineralizzanti, utili in caso di spossatezza, favoriscono il transito intestinale e prevengono così la stipsi. Il loro consumo dovrebbe essere moderato in caso di calcoli ai reni.

Si trovano in commercio anche in forma essiccata, sicuramente più ricca di zuccheri, ma allo stesso tempo con una più elevata concentrazione di potassio.

L’olio di albicocca è ottimo come struccante e come impacco pre-shampoo sui capelli.

Qui trovate altre ricette con le albicocche.

  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Albicocche 800 g
  • Gin o Rum 1/2 bicchiere
  • Miele di castagno 50 g
  • Frutta secca mista 50 g
  • Uvetta 20 g
  • Cannella in polvere

Preparazione

    • Mettere a bagno l’uvetta nel liquore.
    • Lavare le albicocche, tagliarle a metà e togliere il nocciolo.
    • Sistemarle in una teglia rivestita con carta da forno.
    • Scaldare leggermente il miele per renderlo più liquido, e versarlo sulle albicocche.
    • Tritare grossolanamente la frutta secca e distribuirla sulle albicocche.
    • Scolare l’uvetta e aggiungerla alle albicocche, poi bagnarle con qualche cucchiaio del liquore utilizzato per reidratare l’uvetta e distribuire la cannella in superficie.
    • Infornare a 200 gradi per 15 minuti.

    .

Note

Precedente Salsicce bovine e patate al forno Successivo Panini dolci al burro d'arachidi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.