Cotolette alla palermitana

Le cotolette alla palermitana sono delle cotolette saporite e buonissime cotte al forno. In questa ricetta ho usato il petto di pollo a fette che poi ho leggermente battuto con un batticarne, impanato con pecorino , pan grattato,pepe  e prezzemolo e poi cotto nel forno. Queste buonissime e leggere cotolette possono essere cucinate utilizzando anche fettine di carne bovina. In alcune versioni la panatura può cambiare con aggiunta di aglio o erba cipollina. Il risultato è un secondo piatto goloso e poco molto leggero. Un piatto sfizioso adatto a diete con pochi grassi e calorie.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti per tre persone

  • 8 fettePetto di pollo
  • q.b.Pepe nero (polvere)
  • q.b.Pane grattugiato
  • 150 gPecorino (stagionato grattato)
  • q.b.Sale (fino)
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • q.b.Limoni

Preparazione delle cotolette alla palermitana

  1. cotolette alla palermitana : prezzemolo sminuzzato

    Per prima cosa laviamo e sminuzziamo il prezzemolo e mettiamolo da parte.

  2. Ora in un altro recipiente mettiamo il pan grattato e il pecorino stagionato grattuggiato.

    Quindi aggiungiamo una spolverata di pepe nero,  il prezzemolo e amalgamiamo gli ingredienti.

  3. cotolette alla palermitana impanate pronte per essere infornate adagiate sulla placca da forno

    Adesso battiamo delicatamente con un batticarne le fette di petto di pollo e mettiamo da parte.

    Foderiamo una placca da forno con carta da forno.

    A questo punto aiutandoci con un pennello da cucina, ungiamo con l’olio extravergine di oliva le fette di pollo da entrambi i lati.

    Quindi impaniamo le fette di pollo con la panatura di pan grattato, pepe nero, pecorino grattugiato e prezzemolo.

    Infine posizioniamo le fette di pollo sulla placca da forno foderata.  

  4. Inforniamo a forno già caldo a 180° per circa 20 minuti.

    Passati i primi dieci minuti giriamo le cotolette alla palermitana così che cuociano in maniera omogenea.

  5. Infine serviamo le cotolette palermitane calde, saliamo e se vogliamo condiamo con qualche goccia di limone fresco strizzato.

    Se questa ricetta ti è piaciuta provate anche i miei straccetti di pollo al limone.

Note sulle origini delle cotolette alla palermitana

Qui di seguito un interessante articolo sulla città di Palermo, dove mangiare e i suoi piatti tipici.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 di