Torta allo yogurt con le mele

La torta allo yogurt incontra le mele.

La classica torta “sette vasetti” modificata nelle dosi e con il burro al posto dell’olio (a parità di peso, per amor di precisione, ha meno calorie e se si usa quello a basso contenuto di colesterolo si rimedia anche a quell’aspetto) in cui sono tuffate un chilogrammo di mele golden.

Un semplice ma delizioso dolce per la domenica e per le successive colazioni.

.

.

.

.

.

Quale dolce mela che su alto

ramo rosseggia, alta sul più alto;

la dimenticarono i coglitori;

no, non fu dimenticata: invano

tentarono raggiungerla.

Saffo

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

1150 g mele Golden Delicious
180 g yogurt (alla vaniglia)
300 g farina autolievitante
200 g zucchero semolato
90 g burro (a temperatura ambiente)
3 uova
q.b. zucchero a velo

Strumenti

Fruste elettriche
Tortiera Diametro 24 cm

Passaggi

Montare le uova con lo zucchero, fino a che sono chiare e spumose.

Aggiungere il burro e continuare a montare.

Aggiungere lo yogurt e unirlo al composto.

Unire la farina setacciata e mescolare delicatamente per ottenere un impasto liscio e omogeneo.

Sbucciare e detorsolare le mele e tagliarle a fettine sottili.

Unirne 4/5 all’impasto. Versarlo nella tortiera rivestita di carta forno (o imburrata e infarinata) e distribuirlo uniformemente.

Distribuirvi sopra a cerchi concentrici le fettine di mela rimaste.

Infornare a 190° se forno statico o a 180° se ventilato per 50 mituti circa (la prova stecchino non funziona, meglio controllare toccandolo delicatamente che il centro del dolce sia soffice ma non molle).

Lasciar raffreddare, sformare e spolverare di zucchero a velo.

Io uso lo yogurt aromatizzato alla vaniglia così il dolce ne ha già l’aroma. Essendo anche zuccherato, riduco lo zucchero rispetto alla torta 7 vasetti.

/ 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Verified by MonsterInsights