uova sode ripiene alle olive (2) ok

Antipasto o secondo piatto? Scegliete voi come servire le uova sode ripiene alle olive!

Le preparo spessissimo, in tanti modi diversi, ma mi accorgo solo ora che non avevo neanche una versione delle uova sode ripiene sul blog! Oggi quindi vi presento le uova sode ripiene alle olive, buone da leccarsi i baffi! Non possono mai mancare nei miei antipasti, gli ospiti le gradiscono sempre e oltretutto sono una preparazione facile e molto economica, il che non guasta mai!

Andiamo a prepararle!

Ingredienti:
4 uova
un cucchiaio di maionese
una scatoletta piccola di tonno sott’olio
una decina di olive verdi snocciolate
un cucchiaino di capperi (facoltativo)

Per finire:
olio extravergine d’oliva
origano

uova sode ripiene alle olive (1) vert ok
Innanzitutto dobbiamo cuocere le uova. Per fare in modo che la cottura sia perfetta, mettete le uova in un tegame che le contenga perfettamente. Copritele con acqua fredda e solo dopo mettetele sul fuoco. Eviterete così di far crepare il guscio. Calcolate 8 minuti di cottura da quando l’acqua bolle. Se le cuocete per più tempo, il tuorlo cambierà colore, potrebbe dare sul verdastro. Questo non vuol dire che non sono più buone, ma per ottenere un bel colore arancio vivo e una consistenza perfetta, prestate attenzione a restare negli 8 minuti.

Mettete il tegame con le uova sotto il getto d’acqua corrente e fatele raffreddare. Quindi battete leggermente il guscio sul tavolo e toglietelo pian piano. Tagliate le uova a metà e prelevate i tuorli. Metteteli in un mixer con il resto degli ingredienti e frullate fino a ridurre in crema. Riempite gli albumi sodi col composto ottenuto. Decorate con altre olive verdi snocciolate.

Per renderle ancora più buone, cospargete con origano e un filo d’olio extravergine d’oliva.

Se dovesse avanzare del ripieno, potete usarlo per preparare delle tartine. Io a volte aggiungo altra maionese e tonno per avere più crema e usarla per un altro antipasto: tagliate dei triangolini di pancarrè e spalmateci il ripieno a base di tuorli. Decorate con un’oliva farcita e una fogliolina di prezzemolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.