Uova mollette ai sapori del Sud Italia

uova mollette (8) oik

Quando Stephanie mi ha invitata a partecipare al concorso sulla sua pagina, Mastercheffa, non ho neanche letto quali fossero i premi in palio… Il primo pensiero è stato: “che bello, finalmente potrò fare un piatto un pò più ricercato, invece dei miei soliti caserecci e tradizionali”.. Perchè si, io amo mangiare e assaggiare tutto, ma che ci posso fare? Alla fine mi butto sempre sui piatti della tradizione!

E così, la mia anima terrona (passatemi il termine, assolutamente affettivo se usato da una mezzosangue pugliese e lucana) è uscita fuori anche questa volta, e ho rivisitato il piatto di Steph, sostituendo la polenta con una fetta di pane di Laterza tostato, del provolone di Martina Franca, e impanando l’uovo con la polvere di peperone di Senise…

Quando ero bambina, la nonna a merenda, mi preparava una bella fetta di pane con olio, sale e “paparul pesat”, polvere di peperone, appunto… E lo metteva anche sull’uovo al tegamino, così l’accostamento con l’uovo molletto, è venuto da sè…

Ingredienti per porzione:
un uovo
una fetta di pane casereccio (io ho usato il pane di Laterza)
una fetta di provolone di Martina Franca
pangrattato q.b.
due pizzichi di polvere di peperoni cruschi di Senise
Inoltre: sale, olio extravergine d’oliva, farina, un uovo sbattuto.

Iniziamo dalle uova: mettete a bollire dell’acqua in un pentolino. Una volta giunta a bollore, immergetevi delicatamente l’uovo e lasciate cuocere per 5 minuti. Prelevate l’uovo e mettetelo subito in acqua fredda.

Togliete, molto delicatamente, il guscio dell’uovo. Passatelo nella farina, poi nell’uovo sbattuto, e infine nel pangrattato mescolato con la povere di peperone.

Scaldate la griglia e l’olio per friggere.

Grigliate il pane, disponetelo sul piatto da portata con un filo d’olio e sale.

Quando l’olio sarà molto caldo, tuffatevi l’uovo impanato e friggete velocemente, finchè la crosticina non sarà lievemente dorata. Mettete ad asciugare su un foglio di carta assorbente.

Grigliate anche il formaggio, posatelo sul pane e affiancatevi l’uovo molletto, aprendolo perchè versi il suo tuorlo fondente…

8 Risposte a “Uova mollette ai sapori del Sud Italia”

  1. Sei stata bravissima, hai fatto una bellissima rivisitazione del mio piatto adattandola alle tue corde, era proprio questo che volevo, vedervi avvicinare al “mio mondo” trovando un’armonia con il vostro…e tu ci sei riuscita! 🙂

    1. Grazie Stephanie, sai già quanto io ti ammiri, quindi rifare un tuo piatto è stato davvero un piacere per me… mi sono divertita e ho finalmente preso un pò di tempo tutto per me… Grazie! :*

    1. Quell’uovo ha conquistato anche me! Ed ora che le galline ci danno dentro, bisogna darsi da fare! 😀 Io ho già qualche altra cosina in mente! Prossimamente, su questi schermi! 😛

  2. Che ricetta!!!!!!!!
    Mi era proprio sfuggita, sarebbe stato un vero peccato se non avessi avuto la possibilita’ di slurpare questo succulentissimo uovo molletto.

    Sei grande.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.