torta soffice al latte di mandorle

La torta soffice al latte di mandorle, dolce e profumata, è l’ideale per chi è allergico al lattosio.

Nella Degustabox di questo mese, ho trovato il latte di mandorle Alpro, 100% vegetale e privo di lattosio e glutine. Mi è subito venuto in mente di preparare un dolce per chi è intollerante al lattosio, perchè mi capita spesso di parlare con persone che hanno difficoltà a trovare ricette di dolci in cui non siano presenti latte o burro.

Così ho pensato di “trasformare” il ciambellone soffice all’acqua in questa torta soffice al latte di mandorle. L’ho arricchita di mandorle in scaglie e tanto zucchero in superficie. Quindi si è creata una crosticina croccante su una base morbidissima e dal leggero sapore di mandorle tostate. Una vera delizia!

Andiamo a leggere la ricetta!

Ingredienti:

3 uova
240 grammi di zucchero
130 grammi di latte di mandorle
una bustina di vanillina (io la sostituisco con i semini di una bacca di vaniglia, più sana, oppure con della scorza di limone grattugiata)
250 grammi di farina 00
una bustina di lievito per dolci
120 grammi di olio di semi di mais o di oliva leggero
90 grammi di mandorle in scaglie
due cucchiai di zucchero per la superficie

Montate le uova con lo zucchero in un robot da cucina, finchè non sono bianche e spumose.
Aggiungete l’olio, il latte di mandorle, la vaniglia, la farina setacciata e il lievito. Continuate a mescolare per bene.

Imburrate e infarinate uno stampo da ciambella di circa 24-26 cm di diametro e versatevi il composto ottenuto. Cospargete la superficie con lo zucchero e le mandorle a lamelle. Se temete che le mandorle si coloriscano troppo, potete coprire la teglia con della carta stagnola per i primi 20 minuti e toglierla in seguito. Io non l’ho fatto e potete vedere il risultato nella foto..

torta soffice al latte di amndorle bis

Cuocete in forno già caldo a 180° per circa 40 minuti, ma controllate la cottura con uno stecchino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.