La torta di mele al latte – soffice e profumata, ha il sapore dei dolci genuini preparati in casa.

Oggi qui inizia a sentirsi il freddo. Non so perchè, ma mi piace da impazzire tornare a casa e preparare proprio lei, la torta di mele, quando ci sono queste temperature. La torta di mele profuma di casa, è la coccola dolce per eccellenza a parere mio!

Devo dire che è sempre motivo di contendere tra me e mio figlio che invece preferisce i dolci cioccolatosi e quando mi vede prendere uova e zucchero mi fa: “scommetto che stai preparando una torta di mele”… Ehm… si! Oggi tocca a me, domani giuro che gli preparo una super torta al cioccolato! 😛

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    35 – 40 minuti
  • Porzioni:
    8 – 10 fette
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Mele 5 o 6
  • Uova 3
  • Zucchero 250 g
  • Limone 1
  • Burro 100 g
  • Latte 200 g
  • Farina 00 300 g
  • Zucchero (per decorare) 2 cucchiai
  • Lievito in polvere per dolci 1 bustina

Preparazione

  1. Sbucciate 4 mele e tagliatele a cubetti. Mettetele in una ciotola con del succo di limone e la sua scorza. Mescolate e tenete da parte.

    Montate gli albumi a neve e metteteli da parte. Montate anche i tuorli con lo zucchero.

    Intanto sciogliete il burro a bagnomaria o nel microonde. Unitelo, badando che non sia caldo, ai tuorli montati. Unite anche il latte a temperatura ambiente e mescolate con cura il tutto.

    A questo punto aggiungete poco a poco la farina setacciata col lievito. Lavorate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Incorporate delicatamente gli albumi precedentemente montati a neve, aiutandovi con una spatola e mescolando dal basso verso l’alto.

    Aggiungete le mele a cubetti e mescolate. Imburrate e infarinate uno stampo per torte del diametro di 24 – 26 cm. Potete anche usare della carta forno o il mio staccante per teglie.

    Decorate la superficie con delle fettine di mela e cospargete di zucchero.

    Infornate a 180° per 35-40 minuti ma fate la prova stecchino per verificare la cottura.

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.