Lo stinco di maiale con spezie e verdure è un secondo piatto succoso, ricco di gusto.

A casa mia è uno di quei piatti accolti in tavola sempre con piacere. La carne rimane succosa e umida e le verdure si prestano alla perfezione per la scarpetta o a condire un piatto di pasta. Diventa quindi anche piatto unico, comodo per preparare insieme primo e secondo.

Ho mangiato per la prima volta lo stinco di maiale in un pub nel periodo dell’Oktober Fest e mi è piaciuto così tanto che l’ho subito rifatto a casa. Non avevo mai aggiunto le spezie ma questa volta ho pensato di dargli ancora più carattere con 4 spezie che, messe insieme, adoro! L’ho anche cotto nella tajin, ma se non ce l’avete andrà benissimo una pentola di coccio o un normalissimo tegame col coperchio.

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    120 minuti
  • Porzioni:
    4 porzioni
  • Costo:
    Alto

Ingredienti

  • Stinco di maiale 2
  • Carote 4
  • Sedano metà cespo
  • Cipolle 2
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Curry (in polvere) 1 cucchiaino
  • Paprika dolce 1 cucchiaino
  • Zenzero in polvere 1 cucchiaino
  • Curcuma in polvere 1 cucchiaino

Preparazione

  1. Lavate sedano, carote e cipolla e tagliateli in piccoli dadini (potete anche frullarli grossolanamente).

    In una pentola capiente, fate rosolare gli stinchi con olio extravergine d’oliva a fuoco vivace, da tutti i lati. Una volta che la carne sarà “sigillata” unite anche le verdure tagliuzzate.

    Salate, coprite con un coperchio e lasciate cuocere dolcemente per circa due ore, rigirando spesso la carne e rimestando le verdure. Controllate che ci sia sempre abbastanza umidità, se vedete che il fondo si asciuga troppo unite un bicchiere di acqua bollente.

    A cottura ultimata, aggiungete le spezie sulle verdure e mescolate. Bagnate con mezzo bicchiere d’acqua e lasciate cuocere ancora per dieci minuti, facendo attenzione a non far asciugare troppo il fondo di cottura.

    Servite lo stinco di maiale con spezie e verdure ben caldo. Come già detto, potete usare le verdure speziate per condire un piatto di pasta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.