Gli spaghettoni freschi al basilico sono un formato di pasta profumato e aromatico.
Se mi seguite sapete ormai che di lavoro faccio la pastaia. Nel mio piccolo pastificio Al Vecchio Mulino (Massafra) amo sperimentare e divertirmi ma mi piace anche coccolare i miei clienti quando mi chiedono di preparagli qualcosa di specifico.
Questa settimana ho voluto far felice una delle mie clienti più care, Angela, che mi ha chiesto di prepararle degli spaghettoni freschi al basilico.
Vi svelo come li ho fatti, se avete voglia di mettere le mani in pasta!

  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 25 gFoglie di basilico fresco
  • 1 kgSemola di grano duro rimacinata
  • 2Uova
  • 200 mlAcqua

Strumenti

  • Ciotola
  • Spianatoia
  • Coltello
  • Robot da cucina

Preparazione

  1. In un robot da cucina, frullate metà della semola insieme alle foglie di basilico lavate e asciugate.

    Versate il tutto su di una spianatoia insieme alla restante semola. Aprite un buco al centro, versatevi le uova e cominciate a incorporare la semola, mescolando.

    Unite l’acqua a filo e impastate fino ad ottenere un panetto liscio, sodo ed elastico.

    Unite altra acqua se vi pare troppo duro, altra semola se al contrario appare troppo morbido.

    Coprite con un canovaccio e lasciate riposare mezz’ora.

    Stendete allo spessore di 3 mm e tagliatelo a spaghettoni usando un coltello o l’apposita macchina tagliapasta.

Come condirli

Credo che dei pomodorini freschi fatti saltare in padella con aglio e olio siano il condimento perfetto per apprezzare il profumo di questa pasta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.