Spaghetti cremosi agli asparagi: delicati, leggeri ma saporiti e sfiziosi con quella cremina golosa!

Li prepara sempre mia suocera e io li adoro! Sono veloci da preparare e quando spuntano i primi asparagi selvatici, il primo assaggio è per questa ricetta! Come ogni cercatore di asparagi che si rispetti, anche mio suocero ha i suoi posti segreti in cui andare a fare incetta di questi preziosi germogli! Torna a casa con dei mazzi enormi, bellissimi e buonissimi, quindi direi che finora ha saputo mantenere benissimo il mistero! Per quanto mi riguarda, godendo io per prima di questo piccolo lusso, non vi rivelerò il posto segreto neanche sotto tortura! 😛

Ingredienti per 4 porzioni:
350 grammi di spaghetti
200 grammi di asparagi (solo la parte tenera)
aglio
prezzemolo fresco
olio extravergine d’oliva
una noce di burro
150 grammi di parmigiano grattugiato
sale

In una casseruola dai bordi alti, mettete gli asparagi lavati e copriteli con un dito di acqua. Unite dell’olio extravergine d’oliva quanto basta, uno spicchio d’aglio intero e un ciuffetto di prezzemolo. Salate e fate cuocere lentamente per 15 minuti dal bollore.

Mettete a bollire l’acqua per cuocere gli spaghetti, che scolerete quando saranno bene al dente.

Versate gli spaghetti nel brodetto di asparagi, quindi unite il burro e il parmigiano e mescolate velocemente. Spegnete il fuoco e servite il piatto ben caldo.

Perchè si formi la cremina, badate che il brodetto di asparagi non sia troppo liquido; se vedete che il sughetto è troppo lento potete addensarlo con un cucchiaino di amido di mais oppure con un pò di roux.

Gli spaghetti cremosi agli asparagi sono ancora più gustosi se fate cuocere la pasta direttamente nel brodo di asparagi, ma in questo caso dovete essere bravi a regolarvi con le quantità di acqua, che devono essere sufficienti sia a cuocere gli spaghetti che a non far rimanere del liquido in eccesso nel piatto.

Ecco uno dei bottini di mio suocero:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.