raviolo di tramezzino alla caprese (1) ok

Dopo il primo esperimento col raviolo di pancarrè farcito di uova sode, ecco il raviolo di pancarrè alla caprese, ancora più semplice da preparare visto che gli ingredienti sono tutti crudi e quindi già pronti per fare da gustoso ripieno.

I RAVIOLI DI PANCARRE’ sono piaciuti così tanto ai miei amici, che ho intenzione di proporli in altre diverse farciture, anche dolci. Stay tuned! 😉

Ho usato le fette di pancarrè lunghe, senza crosta, che ho trovato più morbide e umide rispetto a quelle quadrate per toast. Da ogni fetta ho tagliato tre cerchi usando un coppapasta.

Sono venuti fuori 7 ravioli, ma dipende da quanto li volete fare grandi.

Sulla metà dei cerchi ottenuti, posizionate una fettina di pomodoro, una di mozzarella, un’oliva tagliata a metà e una fogliolina di basilico.

Badate di non farcirlo troppo, altrimenti “scoppia” e non si chiude bene, e di lasciare abbastanza bordo vuoto, come nell’immagine:
raviolo di tramezzino alla caprese (2) proc

Schiacciate appena con un matterello il resto dei cerchietti. Adagiateli sulla farcia e chiudete i bordi con una forchetta. Se vedete che i due lembi di pane non aderiscono bene, inumiditeli appena con dell’acqua.
prepar raviolo tramezz 2

Guarnite con del pomodoro a fette o con un’oliva, o date libero sfogo alla fantasia! 🙂

2 Commenti su Raviolo di pancarrè alla caprese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.