Punch al rum

Il punch al rum è una bevanda di origine anglosassone, usata generalmente come digestivo a fine pasto. Si beve calda ed è ottima da gustare nelle fredde giornate d’inverno.

Era da tempo che volevo prepararlo, l’ho assaggiato una volta a casa di mia zia, ricordo che ero raffreddata e lei me ne ha offerta una tazza. I benefici di una bevanda calda, se pur non medicamentosa, sono eccezionali… D’altra parte pare che la cannella costituisca un efficace rimedio naturale contro l’influenza.

Se poi ci mettiamo che il punch al rum è anche una bevanda gustosa e leggermente alcoolica, meglio ancora! 😉

Come sempre, quando preparo una ricetta tradizionale, cerco di documentarmi per non violarne le origini. Di certo so che il nome punch deriva da “pugno”, e da qui i 5 ingredienti, come le cinque dita di una mano, che lo compongono: tè, zucchero, cannella, limone e alcool, in questo caso il rum.

Andiamo a vedere come preparare il punch al rum!

 

Rum punch is a drink of Anglo-Saxon origin, generally used as a digestive after a meal. Drink hot and it is excellent to enjoy on cold winter days.

It was a long time since I wanted to prepare it, I tasted it once at my aunt’s house, I remember I was chilled and she offered me a cup of it. The benefits of a hot drink, even if not medicament, are exceptional … if then it is also tasty and slightly alcoholic, even better! 😉

As always, when I prepare a traditional recipe, I try to document myself so as not to violate its origins. Of course I know that the name punch comes from “fist”, and hence the 5 ingredients, like the five fingers of a hand, which make it up: tea, sugar, cinnamon, lemon and alcohol, in this case the rum.

Let’s see how to prepare the rum punch:

 

  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Porzioni:

Ingredienti

  • Tè nero (bollente) mezzo l
  • Zucchero 2 cucchiai
  • Rum 4 cucchiai
  • Cannella in stecche 1
  • Limone 1

Preparazione

  1.  

    Lavate il limone e prelevatene la scorza, facendo attenzione a non tagliare anche la parte bianca, che risulta amarognola.

    In una ciotola spremete il succo del limone; unitevi la sua scorza, la cannella, lo zucchero e il rum. Mescolate.

    Preparate un tè nero e lasciatelo in infusione per il tempo necessario. Mentre è ancora caldo, versatelo nella ciotola con gli ingredienti preparati precedentemente.

    Passate al colino e servite in tazze di vetro, con fette di limone o arancia.

  2. Wash the lemon and remove the rind, taking care not to cut the white part, which is bitter. Squeeze lemon juice in a bowl; add its peel, cinnamon, sugar and rum. Jumbled up. Prepare a black tea and leave it to infuse for as long as necessary. While it is still hot, pour it into the bowl with the ingredients previously prepared. Switch to strainer and serve in glass cups, with lemon or orange slices.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.