moretti sfondo nero sbiadito ok

La puccia salentina terra e mare è un panino farcito che racchiude in sè sapori del mare (gamberi rossi di Gallipoli) e quelli tipici della tradizione contadina come il capocollo di Martina Franca e la burrata.

Una delle protagoniste dello street food tutto pugliese è sicuramente la puccia! Cotta nel forno a legna (si dice alla “vampa”, cioè alla fiamma), croccante e senza mollica, è l’ideale per accogliere le farciture più golose proprio perchè vuota all’interno.

Oggi, ispirata da una cena in terrazza con gli amici e dalla profumata e fresca birra Moretti “La bianca”, ho pensato di farcire la puccia salentina con dei sapori apparentemente contrastanti tra loro, ma che vi assicuro si sposano alla perfezione, per un’esplosione di gusto sorprendente!

La Bianca Moretti ha un retrogusto delicato ed elegante, che esalta il sapore di ognuno di questi ingredienti, regalando al palato un momento di freschezza e appagamento.

Andiamo a leggere come ho farcito la puccia salentina terra e mare e come potete prepararla anche voi!

Ingredienti:
4 pucce salentine alla vampa
400 grammi di burrata
16 gamberi rossi di Gallipoli
150 grammi di capocollo di Martina Franca
olio extravergine d’oliva
pepe nero
sale
un limone verde
insalata verde

Come avrete notato, ho usato ingredienti tutti pugliesi per farcire la mia puccia. Non ho voluto neanche elaborarli troppo, lasciandoli nella loro bontà naturale il più possibile.
Ho reso cremosa la burrata solo per motivi pratici, per evitare che colasse fuori dal panino.

Pulite i gamberi, eliminando testa, zampe, carapace e coda. Incidetene il dorso e, aiutandovi con uno stecchino, tirate via l’intestino delicatamente. Tagliate i gamberi grossolanamente con un coltello e metteteli a marinare per una decina di minuti con il succo e la scorza del limone grattugiata, l’olio extravergine d’oliva, un pizzico di sale e una macinata di pepe nero.

Mettete la burrata nel mixer e tritate anch’essa fino a ridurla in una crema grossolana.

Tagliate la puccia a metà, mettete 3 o 4 fette di capocollo sulla base, aggiungete una cucchiaiata abbondante di crema di burrata e qualche foglia di insalatina riccia verde. Prelevate un cucchiaio di gamberi marinati dal liquido di macerazione e poneteli sull’insalata. Chiudete la puccia con la parte superiore e servite con una birra Moretti la Bianca fredda di frigo!

Segui l’hashtag #tulaconoscibianca o #birramoretti… Per favore non condividere questo post con persone minorenni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.