Pasta con pesto di rucola, pomodori e tonno: un primo piatto veloce da preparare e freschissimo!

A Napoli di dice “sciuè sciuè” qualsiasi cosa si faccia con velocità e facilità. Al contrario di quel che si potrebbe pensare, la bellezza dello sciuè sciuè è che il risultato che si ottiene da questa azione rapida è stupefacentemente fatto bene!

Ecco, questa è una pasta sciuè sciuè, mentre la pasta cuoce prepariamo un gustoso pesto di rucola e tagliamo i pomodorini. Un buon tonno sottolio lega i sapori tutt’insieme.

E allora, andiamo a leggere la ricetta!

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Pasta 350 g
  • Tonno sott'olio 200 g
  • Pomodorini 12
  • Rucola 1 mazzetto
  • Parmigiano reggiano (grattugiato) 2 cucchiai
  • Pinoli 2 cucchiai
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Mettete a bollire l’acqua in cui cuocerete la pasta.

    Intanto lavate i pomodorini, tagliateli a pezzettini e metteteli in una ciotolina con il tonno sgocciolato, un pizzico di sale e un filo d’olio. Tenete da parte.

    Lavate la rucola e asciugatela con un canovaccio. Mettetela in un mixer, unite il parmigiano reggiano grattugiato, i pinoli e un pò d’olio. Azionate il mixer, unendo olio a filo fino ad ottenere un pesto cremoso e omogeneo.

    Fate cuocere la pasta al dente, quindi scolatela e conditela col pesto di rucola che avete appena preparato, i pomodori e il tonno. Mescolate e servite subito oppure dopo aver tenuto in frigo per qualche ora.

Note

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.