La pasta con crema di peperoni e pomodori infornati è un primo piatto gustosissimo ma davvero leggero!

Eccomi qui a riscrivere dopo tanto tempo; devo dire che il mio blog mi manca sempre quando non ho tempo da dedicargli e questo è uno di quei periodi così pieni che sedermi qui oggi mi sembra un lusso!

Però questa pasta è davvero buonissima e non potevo non condividerne la ricetta con voi che mi seguite sempre!

Questo è un periodo in cui siamo più o meno tutti attenti alla linea e il piatto di oggi è perfetto per mangiare bene senza esagerare con le calorie!

Andiamo a vedere come si prepara!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Pasta (tipo penne) 350 g
  • Peperoni (uno giallo e uno rosso) 2
  • Aglio 1 spicchio
  • Prezzemolo 1 rametto
  • Sale 1 pizzico
  • Capperi sott’aceto (facoltativi) 1 cucchiaino
  • Pçomodorini 20
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

  1. Per cominciare lavate per bene i peperoni, quindi tagliateli a striscioline e metteteli in una casseruola con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio. Lasciate soffriggere appena, quindi unite un bicchiere di acqua, salate e coprite con un coperchio. Cuocete a fuoco basso finchè i peperoni non risulteranno morbidi.

    Accendete il forno a 200°. Lavate i pomodorini (per un effetto scenografico potete lasciarli attaccati al rametto). Tagliateli a metà, cospargeteli di sale e olio extravergine d’oliva e lasciate che cuociano in forno per quindici – venti minuti.

  2. Mettete a bollire l’acqua in cui cuocerete la pasta. Intanto i peperoni saranno cotti e intiepiditi: frullateli con un frullatore ad immersione (unendo un cucchiaino di capperi e un ciuffo di prezzemolo, solo se vi piacciono).

    Quando l’acqua avrà raggiunto il bollore calatevi la pasta, salate e cuocete al dente.

    Scolate la pasta e conditela con la crema di peperoni, guarnendo con i pomodorini infornati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.