La parigina è una preparazione di origine napoletana. Ha una base di pasta per la pizza, una golosa farcitura ed è ricoperta da croccante pasta sfoglia.

Non si conosce l’origine del nome ma pare che fu preparata per la prima volta in una rosticceria di Afragola. Generalmente farcita con prosciutto cotto e caciocavallo, oggi ve la propongo con un ripieno golosissimo di mortadella e mozzarella filante!

  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8 fette
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per la base pizza:

  • Farina 00 500 g
  • Olio extravergine d'oliva 1 cucchiaio
  • Lievito di birra fresco 15 g
  • Sale 1 cucchiaino
  • Acqua tiepida 300 g

Per il ripieno:

  • Sugo al pomodoro 400 g
  • Mortadella 150 g
  • Mozzarella 200 g

Inoltre:

  • Pasta Sfoglia (rettangolare) 1 rotolo

Preparazione

  1. Per cominciare, preparate l’impasto base per la pizza.

    Disponete la farina a fontana su di una spianatoia, aprite un buco al centro e versatevi l’olio e il sale.

    Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida e versatela a filo nel buco, cominciando a impastare con la farina. Aggiungete altra acqua se necessario. Dovrete ottenere un panetto liscio e sodo. Mettete in una ciotola, coprite con un panno e lasciate lievitare fino a raddoppio (circa due ore).

  2. Una volta lievitata, stendete la pasta su di una teglia unta di olio, della misura di 30×40 cm. Spalmatevi il sugo di pomodoro, distribuitevi la mozzarella a dadini e coprite con le fette di mortadella.

    Ricoprite con la pasta sfoglia rettangolare che avrete steso nella stessa dimensione della teglia.

    Sigillate bene i bordi e mettete a cuocere in forno già caldo a 200° per circa 25-30 minuti.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.