Panini turchi sfogliati – Katmer

I panini turchi sfogliati, o katmer, sono croccanti e deliziosi. Semplicissimi da preparare e con pochi ingredienti.
Li ho visti dalla mia amica Antonella di Oggi si cucina già un pò di tempo fa, ed ora che sono in casa per la quarantena ho finalmente trovato il tempo di prepararli. Andiamo a leggere la ricetta?

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni8 panini
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFarina Manitoba
  • 250 gLatte
  • 100 gOlio di semi di girasole
  • 5 gLievito di birra fresco
  • 1Uovo
  • 1 cucchiainoMiele o Zucchero
  • 1 cucchiainoSale
  • 50 gBurro (per sfogliare)
  • q.b.Latte (per spennellare)

Preparazione

  1. Sciogliete il lievito nel latte tiepido.

    (Potete impastare a mano o usare la planetaria, l’importante è ottenere un impasto ben lavorato, liscio ed elastico.)

    Disponete la farina e lo zucchero a fontana, aprite un buco al centro e versatevi solo l’albume dell’uovo (userete il tuorlo per spennellare la superficie dei panini prima di infornarli), l’olio e il latte col lievito.

    Impastate energicamente finchè l’impasto non risulterà ben lavorato, omogeneo, compatto ed elastico. Mettete in una ciotola, coprite con la pellicola e lasciate che riposi in luogo abbastanza caldo fino al raddoppio del volume. (circa 4 – 5 ore)

    Mettete l’impasto lievitato su un piano di lavoro infarinato. Dividetelo in 8 pezzi uguali. Dategli la forma di una pallina e stendeteli in 8 dischi sottili.

    Fondete il burro. Prendete il primo disco di impasto, spennellatelo col burro fuso e sovrapponetevi un secondo disco di pasta. Spennellate col burro e coprite con una altro disco di pasta. Procedete così fino a terminare tutto l’impasto. Lasciate l’ultimo disco in superficie senza burro.

    Premete ancora un pò col matterello, per assottigliare ancora. Dividete in 8 triangoli e avvolgete su se stesso ciascun triangolo, partendo dalla base fino ad arrivare alla punta.

    Mettete nuovamente a lievitare per circa 2 ore, avendo cura di farli poggiare sulla punta, per evitare che si alzi durante la cottura.

    Riscaldate il forno a 180°. Intanto spennellate la superficie dei panini turchi sfogliati con il tuorlo mescolato a poco latte.

    Cuocete per una ventina di minuti.

Potete cospargere la superficie dei panini con dei semi di sesamo o di papavero, dopo averli spennellati.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.