Panini multicereali sfogliati con olio

Dopo aver preparato i panini turchi sfogliati o Katmer, ed essermene perdutamente innamorata, ho voluto provarli in una versione più leggera.
Sono nati così i Panini multicereali sfogliati con olio extravergine d’oliva.
Ripeto anche qui che la preparazione è semplicissima, non fatevi spaventare dalla sfogliatura che è ben diversa da quella dei croissants e niente affatto complicata o lunga.

Andiamo a leggere la ricetta!

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gFarina 00
  • 250 gFarina Multicereali con semi
  • 250 gLatte
  • 100 gOlio di semi di girasole
  • 10 gLievito di birra fresco
  • 1 cucchiainoMiele o zucchero
  • 1 cucchiainoSale
  • 50 gOlio extravergine d’oliva (per sfogliare)

Preparazione

  1. Sciogliete il lievito nel latte tiepido.

    (Potete impastare a mano o usare la planetaria, l’importante è ottenere un impasto ben lavorato, liscio ed elastico.)

    Disponete le farine miscelate tra loro e lo zucchero a fontana, aprite un buco al centro e versatevi l’olio e il latte col lievito.

    Impastate energicamente finchè l’impasto non risulterà ben lavorato, omogeneo, compatto ed elastico. Mettete in una ciotola, coprite con la pellicola e lasciate che riposi in luogo abbastanza caldo fino al raddoppio del volume. (circa 4 – 5 ore)

    Mettete l’impasto lievitato su un piano di lavoro infarinato. Dividetelo in 8 pezzi uguali. Dategli la forma di una pallina e stendeteli in 8 dischi sottili.

    Prendete il primo disco di impasto, spennellatelo con l’olio extravergine d’oliva e sovrapponetevi un secondo disco di pasta. Spennellate con altro olio e coprite con una altro disco di pasta. Procedete così fino a terminare tutto l’impasto. .

    Premete ancora un pò col matterello, per assottigliare ancora. Dividete in 8 spicchi e avvolgete su se stesso ciascuno spicchio, partendo dalla base fino ad arrivare alla punta.

    Mettete nuovamente a lievitare i panini per circa 2 ore, avendo cura di farli poggiare sulla punta, per evitare che si alzi durante la cottura.

    Riscaldate il forno a 180°.  Cuocete per una ventina di minuti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.